Tortino di patate e zucchine

Tortino di patate e zucchine
di Sergio Maria Teutonico
Breve storia di come mi è venuto in mente di preparare il tortino di patate e zucchine. Eh sì, perché spesso noi Chef quando troviamo il tempo di mangiare e soprattutto di mangiare in casa, ci riduciamo alle cene “degli studenti” fatte di piatti improvvisati e di scavi archeologici in dispensa alla ricerca dell’ingrediente nascosto!!
Bene, mi sono detto l’altro giorno mentre guardavo cosa avevo in frigo, ci sono solo dei formaggi e qualche verdura. “Solo”. Dovevo preparare la cena, mica roba da poco! Così ho deciso di mettere insieme i pochi ma buoni prodotti che avevo in casa e vi dirò, ho ottenuto un piatto sostanzioso e molto saporito: il tortino di patate e zucchine!

sformato di zucchine
Ingredienti:
1kg di patate
700 g di zucchine
200 g di ricotta
60 g di pecorino
2 scalogni
2 uova
pangrattato q.b.
sale
pepe
Lavate e grattugiate con la grattugia a fori larghi le zucchine e gli scalogni, fateli stufare in una padella con l’olio, aggiungete il sale e continuate a cuocere senza farle colorire.
Lessate le patate, pelatele e passatele nello schiacciapatate, mescolatele alla ricotta e al pecorino grattugiato, regolate di sale e di una generosa macinata di pepe.
Unite le zucchine cotte al composto di patate e mescolate in modo omogeneo.
Ungete una pirofila, spolveratela con un velo di pangrattato e versate il composto livellandolo, decorate con i rebbi di una forchetta, spolverate ancora un velo di pangrattato, distribuite sopra un filo di olio e infornate per 30 minuti a 200°C.

Commenti

Lascia una risposta
  1. Buonasera chef , direi che come scavo archeologico non è niente male.
    I tortini si prestano per essere fatti in tanti modi questo è uno di quelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

Risotto alla pescatora

Risotto alla pescatora

vellutata alle nocciole

Vellutata alle nocciole