Tortino di alici e pistacchi

Sono sempre alla ricerca di nuove ricette da proporvi perché desidero che la tavola di tutti sia varia e ricca di colori.

L’unica regola che ho è quella di pensare a ricette facili e al tempo stesso non troppo costose, alla portata di tutti.

Oltre ad essere molto elegante, questo piatto è anche parecchio saporito! 

Il tortino di alici si prepara con ingredienti poveri, io ho voluto arricchirlo con dei pistacchi tritati.

Potete servirlo con un contorno di verdure dolci come dei peperoni rossi scottati, sbucciati e ridotti a listarelle o con delle chips di zucca e una salsa di senape e marmellata di cipolle!

Quale è la differenza tra alici e acciughe? Sostanzialmente nessuna ma mi piace riportarvi le due teorie che vanno per la maggiore:
1 – se sotto aceto o marinata si chiama alice se invece è sotto sale si chiama acciuga.
2 – I pesci più giovani si chiamano alici mentre quelli più vecchi si chiamo acciughe.

La realtà è che sono esattamente la stessa cosa, il nome diverso deriva dalle diverse zone geografiche dove questo delizioso pesce azzurro è pescato e consumato tradizionalmente.

Sia quello che sia il mio Tortino di Alici e pistacchi è la fine del mondo e voi farete un figurone a tavola, fidatevi.

Se volete proprio fare bingo allora provate anche le mie meravigliose Alici alla Carbonara, una tira l’altra e sono pronte in pochissimi minuti.

Ingredienti per il Tortino di Alici:

500 g di alici fresche
600 g di patate lesse
100 g di pane grattugiato
1 uovo
pistacchi tritati
origano
prezzemolo
sale
pepe
olio extravergine di oliva

Tortino di alici e pistacchi

Come si prepara il Tortino di Alici a Pistacchi?

Lessare le patate con la buccia. 

Una volta lesse freddarle, sbucciarle e passarle allo schiacciapatate.

Aggiungervi l’uovo: mescolarle bene condendole con sale, pepe e prezzemolo tritato e tenere da parte.

Prendere le alici, pulirle eliminando le lische, la testa e le interiora.

Sciacquarle e asciugarle con carta da cucina se occorre.

Prendere un tortiera a cerniera non troppo grande (io ne utilizzo una da 15cm di diametro) e disporre un piccola quantità di patate schiacciate, foderare sempre con un velo di patate anche i bordi della tortiera.

Disporre le alici a strati nella tortiera aggiungendo tra gli strati poco origano, pistacchi tritati, sale, pepe e un filino di olio.

Arrivati al bordo superiore chiudere la tortiera con le patate che rimangono formando così un “coperchio”.

Ungere la superficie del coperchio, spolverizzare di pane grattugiato e cuocere in forno a 200°C per 20/25 minuti.

Una volta cotto lasciare riposare qualche minuto prima di sformare e servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su
Close
Scegli tra i Tags
Scegli per Autore
Non perdiamoci di vista...

Le mie migliori ricette nella tua casella di posta!

SEGUI I MIEI CORSI ONLINE!
GRATIS

Tutti i miei corsi di cucina online sono pieni di informazioni preziose e hanno caratteristiche che sono certo apprezzerai!