Tortelli variegati alla zucca con salsa al gorgonzola

Tortelli variegati alla zucca con salsa al gorgonzola
di Sergio Maria Teutonico

I tortelli variegati non sono solo allegri, colorati e d’effetto ma sono anche e soprattutto ripieni di zucca e conditi con una salsa al gorgonzola! Una vera squisitezza!
Ingredienti
Per la pasta verde:
300 g farina 00
2 uova
60 g di spinaci freschi
sale
Per la pasta classica:
300 g farina 00
3 uova
sale
Per la pasta rossa:
300 g farina 00
2 uova
60 g polpa frullata di barbabietola
sale
Per il ripieno:
300 g zucca gialla matura
80 g pane grattato
formaggio grattugiato
olio extravergine di oliva
sale
pepe
Per il condimento:
gorgonzola
latte
pepe
prezzemolo

Per ogni “colore” della sfoglia impastare gli ingredienti allo stesso modo ricavando tre impasti lisci e compatti che, una volta coperti, dovranno riposare al fresco per 30 minuti.
In seguito ricavare dagli impasti tre rettangoli di sfoglia da due centimetri di spessore. Sovrapporre quindi le tre sfoglie inumidendone le parti a contatto con poca acqua.
Successivamente ricavare dal tris di sfoglie delle fette spesse circa mezzo centimetro che mostrino i tre colori in orizzontale.
Sfogliare poi nel senso della lunghezza delle strisce di colore ricavando così una sfoglia variegata verde, gialla e rossa.
Nel frattempo tagliare la zucca pulita in pezzi dunque saltarla in padella con poco olio facendola ammorbidire. Una volta cotta schiacciarla aggiungendo gli altri ingredienti e ricavandone un impasto sodo.
Nel frattempo in una casseruola fondere dolcemente il gorgonzola con poco latte e pepe. Tenere dunque in caldo.
Formare quindi i ravioli – mettere una striscia di sfoglia sul piano di lavoro, inumidirla con pochissima acqua aiutandosi con un pennello.
Disporre il ripieno di zucca nella parte centrale della sfoglia in mucchietti grandi come una noce e ad una distanza di 4 cm tra loro.
Sul ripieno poggiare un’altra striscia di sfoglia.
Dunque sigillare bene i lati e i bordi facendo di conseguenza fuoriuscire l’aria tra impasto e sfoglia e con una rotella tagliapasta dentata sagomare quindi i ravioli.
In conclusione lessare i ravioli in abbondante acqua salata, perciò scolarli e condirli con salsa di gorgonzola prima di servirli.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI CUCINA

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

FARROTTO-CON-FUNGHI-E-PORRI-2.jpg

Farrotto con funghi e porri

BANANA BALLS POLPETTE DI BANAN2

Banana balls (polpette di banana)