Torta sublime al cioccolato senza lievito

Torta sublime al cioccolato senza lievito
di Sergio Maria Teutonico

Abbiamo finito il lievito in casa oppure non possiamo aggiungerlo perché ci fa male? Nessun problema, ecco per voi la ricetta di una torta senza lievito al cioccolato perfetta per queste esigenze.
Questo è un dolce al cioccolato fondente dal gusto forte e deciso e chi riesce ad esaltarne maggiormente il sapore se non il lampone con la sua acidità?

Ingredienti:
300 g di cioccolato fondente
150 g di burro
150 g fecola
130 g di zucchero
100 ml di latte
80 ml di panna
4 uova
vaniglia

Per la ganache al cioccolato
100 ml di panna fresca
100 g cioccolato fondente

Per guarnire
Lamponi freschi

Torta sublime al cioccolato senza lievito

Mettere panna e latte con la stecca di vaniglia in una casseruola e portare ad ebollizione.
Togliere quindi dal fuoco e lasciare in infusione qualche minuto, prima di eliminare la vaniglia.

Spezzettare il cioccolato, unirlo a latte e panna caldi dunque mescolare finché il cioccolato si sarà sciolto e il composto risulterà omogeneo. Unire adesso il burro e lo zucchero e, se necessario, rimettere sul fuoco per far sciogliere per bene questi ultimi.

Lasciar raffreddare la crema. Aggiungere successivamente le uova una alla volta e amalgamare bene.

Incorporare quindi la fecola.
Scaldare il forno a 180°, rivestire una teglia con carta da forno e versarci quindi l’impasto.

Preparare una seconda teglia più grande con un fondo d’acqua, appoggiarvi all’interno la teglia della torta: in questo modo il dolce cuocerà a bagnomaria.
Infornare per un’ora.

Nel frattempo preparare la ganache portando a bollore la panna, a fuoco spento aggiungere il cioccolato fondente tagliato a pezzi e mescolare finché non sarà sciolto e ben amalgamato.

Sfornare, levare quindi dallo stampo e, una volta fredda, decorare con la ganache al cioccolato dunque aggiungere i lamponi freschi.

TI ASPETTO NELLA MIA SCUOLA DI CUCINA

Commenti

Lascia una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

Sformato di cardi su fonduta di Fontina

Sformato di cardi su fonduta di Fontina

mi sono mangiato l'albero di natale di sergio maria teutonico

Mi sono Mangiato l’albero di Natale, una strenna di Natale