Torta di mele (American Apple Pie)

Torta di mele (American Apple Pie)
di Sergio Maria Teutonico

Unica e inimitabile? No, il bello delle torte di mele è la loro semplicità che ci permette di farne in casa quando vogliamo senza invidiare nulla a nessun locale che le prepara professionalmente. La mia torta di mele tende alle Apple Pie americane, quindi non la classica torta conle fettine di mele dentro ma un guscio che contiene queste mele che cotte diventano cremose e dolcissime.
Per l’involucro esterno:
300 g farina 00
150 g burro di qualità
5 g sale fine
50 g zucchero a velo
60 acqua
Per la farcia:
mele renette
succo di limone
farina 00
cannella in polvere
Per la finitura:
burro
uovo
Torta di mele
Come fare:
mescolare tutti gli ingredienti in una ciotola aggiungendo l’acqua per ultima.
L’impasto dovrà risultare compatto e liscio.
Lasciare riposare comprendo con un panno per una mezz’ora al fresco.
Preparare la farcia:
sbucciare le mele dopo averle lavate.
Privarle dei semi e affettarle molto sottilmente.
Condirle con gli altri ingredienti della farcia cercando di non rompere le fettine.
Lasciare riposare per una ventina di minuti.
Riscaldare il forno a 180°C.
Prendere l’impasto e dividerlo in due parti (una circa il doppio dell’altra).
Stendere la parte più grande ottenendo una sfoglia spezza circa mezzo centimetro e con essa foderare una tortiera dai bordi alti e meglio se leggermente svasata (lasciare che l’impasto fuoriesca dalla tortiera).
Disporre le fettine di mela a strati andando a riempire lo stampo.
Sulle mele disporre fettine sottili di burro ghiacciato.
Ora stendere la pasta che rimane formando un cerchio che dovrà essere posto sulle fettine di mele.
Spennellare di tuorlo d’uovo il disco superiore e sigillarlo con la parte inferiore della torta.
Praticare alcune incisioni sul disco superiore in modo da far uscire l’umidità delle mele durante la cottura.
Cuocere per 40 minuti circa.
Lasciare intiepidire prima di servire.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI PASTICCERIA 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

ricciarelli ricetta facile

I Ricciarelli

Trancio di salmone all aneto

Trancio di salmone all'aneto