Tart marmorizzata al tiramisù

Tart marmorizzata al tiramisù
di Sergio Maria Teutonico

In estate è il dolce perfetto perché potete preparare la frolla (impasto e cottura) la sera prima e farcirla con la crema al momento!
Ingredienti
Per la crema tiramisù:
500 mascarpone
200 zucchero semolato
5 tuorli
200 panna
25 g marsala
Per la frolla marmorizzata:
450g di farina (+50)
50 g cacao in polvere
300g di burro
200g di zucchero
80g di tuorli
semi di vaniglia
 
Prepariamo la frolla marmorizzata. Formate una fontana solo con la farina.
Lavorate al centro della fontana il burro con lo zucchero, aggiungete i tuorli ed infine la vaniglia.
Impastate velocemente fino ad ottenere una pasta compatta ma morbida.
Dividetela in due impasti di uguale peso, ad uno aggiungerete gli altri 50 grammi di farina e impasterete fino ad ottenere un composto sodo e liscio, all’altra metà aggiungerete il cacao in polvere e impasterete per ottenere nuovamente un impasto liscio e sodo.
Avvolgete nella pellicola per alimenti e tenete in frigorifero 15 minuti.
Tiratela fuori, formate dei panetti come dei grossi grissini e alternate “grissini” bianchi a quelli neri come a formare una scacchiera, con l’aiuto di carta forno e un mattarello stendete la frolla fino a compattare i vari colori.
Fate riposare altri 15 minuti in frigorifero. Rivestite delle coppette usa e getta (o una teglia da cupcakes) e cuocete in forno per circa 20 minuti a 180 gradi. Fate intiepidire prima di sformare.
tart di frolla marmorizzata con crema al tiramisù
 
Prepariamo la crema mentre la frolla cuoce.
Unire lo zucchero ai tuorli e lavorarli fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungere il marsala a filo mentre si lavorano le uova. Aggiungere il mascarpone lavorandolo con una spatola dal basso verso l’alto.
Montare a parte la panna e incorporarla poco alla volta al composto.
Mettere in frigo a riposare e a rassodare per almeno dieci minuti.
Farcire le coppette di frolla marmorizzata con la crema al tiramisù aiutandovi con un sac a poche. Grattugiate sopra del cioccolato o spolverizzate con del cacao in polvere.
18 FEBBRAIO 2016 96 1
 

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI CUCINA

Lascia un commento o chiedi un consiglio:

  1. meravigliaaaaaa!!! Complimenti e grazie sempre, anche della foto della lavorazione con il Maestro in opera!!! 🙂
    Domandina: il mascarpone va messo da frigo o lasciato un po’ a temperatura ambiente? Spesso non è molto “fluido” da spatolare con facilità..
    ps: mille mille auguri di splendida e dolce Pasqua a Lei e famiglia..

    1. Sergio Maria Teutonico Autore Dice:

      Il mascarpone va preso dal frigorifero e utilizzato. Se non riesci a mano, comprendo ci voglia un minimo di forza e non tutti hanno i miei incredibili muscoli 😀 , usa la frusta elettrica… credo sia sempre meglio evitare sbalzi di temperatura al mascarpone, non è salutare. Ricambio gli auguri con un grande abbraccio! SMT

      1. Ok grazie mille…
        In realtà ho sempre paura che le fruste smontino il tutto, anche se le userei sempre data la praticità..,
        Ancora auguri, un abbraccio..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su
Close
Scegli tra i Tags
Scegli per Autore
Non perdiamoci di vista...

Le mie migliori ricette nella tua casella di posta!

SEGUI I MIEI CORSI ONLINE!
GRATIS

Tutti i miei corsi di cucina online sono pieni di informazioni preziose e hanno caratteristiche che sono certo apprezzerai!