Home Dolci Semifreddo al melone, fresco ed estivo

Semifreddo al melone, fresco ed estivo

di Sergio Maria Teutonico
semifreddo al melone

Semifreddo al melone

di Sergio Maria Teutonico

Un delizioso semifreddo al melone facile da preparare. Per la preparazione della meringa è meglio usare un robot da cucina a meno che non vogliate rassodare le braccia, in quel caso spazio alla frusta a mano.
Il semifreddo alla frutta è fresco, dolce e perfetto da servire per merenda o colazione ai vostri bambini, darà loro una grande carica di energia per affrontare il caldo. Piccolo consiglio da Chef responsabile: se usate una planetaria per fare la meringa italiana, appena versate lo sciroppo a filo fate molta attenzione a ridurre la velocità al minimo o addirittura a spegnere e poi riaccendere (sempre al minimo della potenza) per qualche minuto, eviterete così che lo sciroppo bollente vi schizzi addosso.
Io ho servito questo dolce estivo con una placca di cioccolato e della menta fresca, potete servirlo così o più semplicemente con del cioccolato fuso sopra, da versare subito prima di portare in tavola.

Ingredienti

per la meringa italiana:

  • 120 g albumi
  • 240 g zucchero
  • 70 g acqua

per completare:

  • la polpa di mezzo melone circa 400 g
  • 250 g panna da montare
  • 30 g di zucchero a velo
semifreddo al melone

Montate gli albumi (tenuti a temperatura ambiente per almeno un’oretta) a neve ferma, quindi aggiungete 40 g di zucchero e continuate a montare fino a completo assorbimento.

In una piccola casseruola, raccogliete l’acqua e i restanti 200 g di zucchero e su fuoco dolce portate quindi alla temperatura di 121° mescolando di quando in quando.

Arrivato a temperatura, versate immediatamente lo sciroppo a filo sugli albumi e montate il tutto fino a quando si sarà raffreddato completamente.

A questo punto prendete il melone pulito e tagliato a pezzetti e riducetelo in purea con un mixer. Quindi montate la panna con lo zucchero.




Aggiungete piano piano prima la purea di melone e poi la panna alla meringa italiana.
Mescolate con cura.

Versate il composto in uno stampo.

Mettete in freezer per almeno 4-5 ore, meglio ancora per tutta la notte.

ALTRI ARTICOLI DA LEGGERE



Altri articoli interessanti:

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI ORA ALLA MIA NEWSLETTER!

Ricette, consigli, ebook gratuiti e molto altro!

Grazie per la tua iscrizione
 ne sono felice!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: