Scaloppa di rana pescatrice alle erbe e patate mantecate

Scaloppa di rana pescatrice alle erbe e patate mantecate
di Sergio Maria Teutonico

Ci sono anche i piatti dell’ultimo minuto che per fortuna salvano la serata e lo stomaco e ci occupano davvero poco tempo per la preparazione! È questo il caso della scaloppa di rana pescatrice alle erbe con patate mantecate, facile, saporita. Il risultato che otterrete è un medaglione morbidissimo e gustoso da “pucciare” in questa salsina densa allo zafferano e cipolle che è davvero delicatissima e saporita e farà fare un figurone al vostro piatto.
Ingredienti:
500 g di coda di rospo
300 g pancetta affumicata a fette
1 limone
200 g panna
200 g vino bianco
50 g cipolla
zafferano
500 g patate
erba cipollina
cipolla
aglio
rosmarino
olio extravergine di oliva
sale
Scaloppa di rana pescatrice alle erbe e patate mantecate
Tagliate i filetti di pescatrice a scaloppe, bardatele con la pancetta e legatele.
In una padella con olio, aglio e rosmarino scottate i medaglioni a fuoco vivace da entrambi i lati, terminate la cottura in forno a 170°C su di una teglia con carta da forno.
Tritate la cipolla e ponetela in un pentolino con il vino bianco, fate bollire fino a quando non avrà ridotto della metà, unite il succo del limone e lo zafferano, incorporate la panna e regolate di sale; se la salsa non risulta omogenea unite un mestolo di brodo e legate leggermente con roux.
Lavate le patate e fatele cuocere con la buccia in acqua bollente salata, a fine cottura pelate e schiacciate con lo schiacciapatate, quindi mantecate unendo olio extravergine di oliva, sale ed erba cipollina tritata. Se risulta troppo densa unite brodo vegetale.
Servite i medaglioni di pescatrice su di un letto di patate con accompagnamento la salsa allo zafferano e foglie di erba cipollina.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI CUCINA

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

Gazpacho di avocado e mandorle

Gazpacho di avocado e mandorle

Fileja integrale con pesce spada e capperi

Fileja integrale con pesce spada e capperi