Home Colazione e Brunch Ravioli dolci di Carnevale con confettura

Ravioli dolci di Carnevale con confettura

di Sergio Maria Teutonico

Ravioli dolci di Carnevale con confettura

di Sergio Maria Teutonico

I ravioli dolci nascono come dolci di Carnevale e ne esistono molte versioni.
Oggi ho scelto di fare i ravioli dolci fritti ripieni di confettura di albicocche. Amo i dolci con confetture o marmellate.
Alcuni preparano questi ravioli a forma di tortellini, di raviolo quadrato, triangolare, rettangolare… io scelgo la forma più classica, quella a mezzaluna.

Questi scrigni di frolla sono talmente buoni che li preparerete in ogni occasione, ne sono certo.
Scegliete la marmellata o la confettura che preferite, vi suggerisco un abbinamento molto goloso per il ripieno dei vostri ravioli: marmellata di arance e gocce di cioccolato. O ancora, confettura di ciliegie e granella di nocciole, confettura di fichi e burro di arachidi.
Ne potrei preparare mille diversi!

Ingredienti:

  • 500 g farina 00
  • 250 g zucchero
  • 120 g burro
  • 2 uova
  • 80 g vino bianco
  • 50 g latte
  • scorzetta di limone grattata
  • confettura
  • zucchero a velo per decorare
  • olio per friggere
RAVIOLI DOLCI ALLA CONFETTURA
RAVIOLI DOLCI ALLA CONFETTURA

In una ciotola capiente versare il burro fuso in precedenza e tutti gli ingredienti liquidi (uova, latte e vino bianco).
Mescolarli con cura.
Aggiungervi lo zucchero, la scorzetta di limone e la farina.

Impastare con energia fino a formare un composto piuttosto sodo e liscio.
Lasciare l’impasto a riposo coprendolo con un telo.

Dopo circa quaranta minuti stenderlo con il mattarello ricavandone una sfoglia di 3 mm di spessore.

Dalla forma ricavare delle sagome circolari del diametro di 5 cm.
Potete usare un coppapasta, un formabiscotti o più semplicemente una coppetta o un bicchiere.

Spennellare di acqua o di latte ognuno dei dei dischetti di sfoglia e nel centro disporre una piccola quantità di confettura.




Ripiegare a metà i dischetti ottenendo così la forma dei ravioli.
Friggere i ravioli in olio caldo, pochi alla volta.
Scolarli e disporli su carta assorbente.

Cospargerli infine di zucchero a velo prima di servirli.

Vuoi cucinare con me? Ti aspetto nella mia scuola di cucina

ALTRI ARTICOLI DA LEGGERE



Altri articoli interessanti:

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

chiudi il popup

ISCRIVITI ORA ALLA MIA NEWSLETTER!

Ricette, consigli, ebook gratuiti e molto altro!

Grazie per la tua iscrizione
 ne sono felice!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: