Ragù di lenticchie in crosta di patate e prosciutto cotto

I legumi fanno bene, sono buoni, si prestano a tantissime preparazioni diverse e il mio Ragù di Lenticchie in Crosta non fa eccezione.

Un piatto molto nutriente ma soprattutto versatile, ideale per chi vuole portare a tavola un piatto unico da preparare in anticipo e vuole anche unire quel tocco di sorpresa che a tavola non guasta mai.

E’ anche un piatto facilmente trasformatile nella sua versione senza glutine, basta sostituire il pan grattato con il suo analogo senza glutine e riempirete di sapori la vostra tavola in pochi minuti.

Se invece siete vegetariani, potete preparare il ragù di lenticchie in crosta eliminando la copertura di prosciutto. Facile e gustoso!

Vi propongo anche un’altra ricetta sempre a base di lenticchie anche se utilizzo una tecnica differente, magari vi conquisto con le mie Polpettine di Lenticchie e Zola!

Ingredienti per il Ragù di Lenticchie in Crosta:

500 g di patate lesse
2 uova
100 g formaggio grattugiato
50 g fecola di patate
lenticchie rosse lessate
cipolla arrosto
prosciutto cotto
noce moscata
pangrattato
sale
pepe

Ragù di lenticchie in crosta di patate e prosciutto cotto

Come preparare il Ragù di Lenticchie in Corsta:

In una casseruola scaldare le lenticchie cotte mescolandole alla fecola di patate in modo che addensino lasciandole poi raffreddare.

Schiacciare le patate lesse, aggiungervi il formaggio, la noce moscata, le uova e un pizzico di pan grattato. 

Regolare di sale e di pepe e mescolare fino ad ottenere un composto sodo e privo di grumi.

Ungere uno stampo a cerniera e foderarlo con le patate tenendone da parte almeno un terzo che si userà per formare un coperchio.

Disporre le fette di prosciutto nello stampo creando una camicia che accoglierà come farcitura le cipolle arrosto tritate e le lenticchie. 

Chiudere il tutto con il coperchio di patate. 

Spennellare la superficie del coperchio con olio extravergine di oliva e aggiungere pangrattato e pepe a piacere.

Infornare per 30 minuti a 180°C.

Lasciare intiepidire prima di sformare e servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su
Close
Scegli tra i Tags
Scegli per Autore
Non perdiamoci di vista...

Le mie migliori ricette nella tua casella di posta!

SEGUI I MIEI CORSI ONLINE!
GRATIS