Home Torte Quiche di zucchine e zafferano

Quiche di zucchine e zafferano

di Sergio Maria Teutonico
quiche di zucchine e zafferano

Quiche di zucchine e zafferano

di Sergio Maria Teutonico

Bellissima e saporita, farete un figurone quando porterete in tavola questa quiche di zucchine e zafferano esteticamente elegantissima anche se rustica.
Io prepraro una pasta brisee con la farina di segale, voi potete usare una pasta sfoglia o una una frolla salata ma il tempo di preparazione di quelle paste è più lungo.
Il ripieno di zucchine (che vi consiglio di affettare con una mandolina) e zafferano risulterà cremoso, delicato ma anche saporito grazie all’aglio e al grana grattugiato. Questa torta di zucchine è l’ideale sia per pranzo che per cena come piatto unico o accompagnato da un contorno di funghi trifolati e purè di patate.

Ingredienti:

Per la brisee:

  • 300 g farina di segale
  • 150 g burro
  • 80 g acqua
  • 10 g sale

Per il ripieno:

  • 100 g panna fresca
  • 300 g zucchine scure
  • 3 uova
  • 50 g formaggio di tipo grana
  • 1 pizzico di zafferano
  • aglio in polvere
  • sale
  • pepe
quiche di zucchine e zafferano

Per la brisee – disporre la farina a fontana, aggiungere nel centro di essa il burro morbido, il sale e l’acqua.

Lavorare il composto con energia ottenendo un impasto liscio e plastico che, una volta coperto dovrà riposare al fresco per cinquanta minuti circa. Una volta che l’impasto avrà riposato, stenderlo con il mattarello ad uno spessore di mezzo centimetro e con esso foderarvi una tortiera unta.

Il ripieno – affettare le zucchine per il senso della lunghezza e nel modo più sottile possibile.

Salare, pepare e “agliare” appena quindi lasciare qualche minuto a riposo.
Nel mentre preparare un apparecchio con uova, panna, formaggio e zafferano mescolandoli tra di loro con cura.




Completare la quiche – versare l’apparecchio nello stampo appena foderato e disporre le fette di zucchina in “costa” partendo dal centro e allargandosi via via verso l’esterno a creare un effetto concentrico.
Maggiore sarà la cura in questa operazione migliore sarà l’effetto visivo della pietanza.

Infornare ora per 25 minuti a 180°C. Una volta cotta la quiche lasciarla intiepidire prima di porzionarla.

ALTRI ARTICOLI DA LEGGERE



Altri articoli interessanti:

2 commenti

Avatar
Vincenzo Maletta 29 Settembre 2019 - 10:42 pm

Lo so che mi odi ma nel paragrafo dell’appareil manca l’indicazione della panna !-D

Reply
Avatar
Sergio Maria Teutonico 29 Settembre 2019 - 11:01 pm

grazie delle segnalazione, ho corretto. Purtroppo chi segue queste cose a volte pensa ad altro e io faccio brutta figura.
ora dovrebbe funzionare.
SMT

Reply

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: