Home Da sapere Quando Geo & Geo parla di Fagioli

Quando Geo & Geo parla di Fagioli

di Sergio Maria Teutonico
geo rai 3

Quando Geo & Geo parla di Fagioli
di Sergio Maria Teutonico
Un cuoco giramondo come me che ama i viaggi, la natura e la libertà non poteva che approdare negli studi di Geo & Geo, il famoso programma quotidiano del palinsesto di Rai3.
L’emozione della diretta ha sempre il suo fascino così come trovarsi accanto a professionisti capaci e brillanti come Sveva Sagramola e Emanuele Biggi.
Oggi alle 17 circa ho raccontato due mie ricette, semplici e a base di verdura.
L’ingrediente portante delle mie preparazioni è stato il fagiolo, versatile e pieno di risorse, che ho preparato in due varianti golose che vi riporto di seguito dal momento che in molti mi hanno contattato sui social media, chiedendomele, nei minuti immediatamente successivi la diretta che è andata in onda alle 17 circa!
Siccome il web e la mobilità sono uno strumento veloce e versatile vi accontento subito…
Gnocchetti di fagioli con pere e formaggio di fossa
500 g fagioli borlotti lessi ( sedano carota e cipolla per la cottura )
100 g farina di grano saraceno + altra farina extra da spolvero
1 cipolla rossa
1 pera
olio extravergine di oliva
sale
pepe
timo
lessate i fagioli in acqua abbondante dopo avervi aggiunto sedano carota e cipolla.
Quando i fagioli saranno lessi scolateli con cura tenendo da parte l’acqua di cottura.
Frullate i fagioli con un mixer quindi spostateli in una ciotola dove aggiungere la farina di grano saraceno, poco sale e pepe e qualche fogliolina di timo.
Impastate ottenendo una massa piuttosto compatta da cui ricaverete dei cilindri di un cm circa di diametro che poi taglierete in pezzi sempre di un cm.
Utilizzate la farina extra da spolvero per aiutarvi in questa operazione.
Lasciate riposare alcuni minuti gli gnocchi e dedicatevi al condimento.
In una saltiera capiente versate un filo d’olio extravergine di oliva e quando sarà caldo aggiungete la cipolla rossa affettata in anelli sottili.
Saltate pochi secondi a fuoco vivo e nel mentre affettate la pera con tutta la buccia ricavando da essa dei bastoncini come fiammiferi.
Unite la pera tagliata alle cipolle, aggiungete del timo e una spolverata di pepe e sale.
Fate scottare il tutto per pochi attimi e mettete a cuocere gli gnocchi.
Appena gli gnocchi saliranno a galla scolateli e uniteli alla salsa di pere.
Mescolate con delicatezza quindi impiattate e servite con scagliette di formaggio di fossa.

Eccovi quindi la seconda ricetta….
Crema di fagioli con alici fritte timo e pomodorini
Ingredienti per 4 persone:
500g di fagioli freschi sgranati
250g di alici fresche
1 limone
2 rametti di timo
q.b. farina 00
q.b. olio extravergine d’oliva
10 pomodorini attaccati al loro ramo
sale
pepe
Pulite le alici eliminando la testa, la lisca e le interiora, apritele a libro avendo cura di non dividere i due filetti.
Lavatele e asciugatele tamponando i filetti con della carta da cucina.
Sciacquate i fagioli, lessateli in acqua bollente salata e scolateli tenendo da parte un bicchiere della loro acqua di cottura.
Frullateli con qualche fogliolina di timo, un filo di olio extravergine, sale, pepe e aggiungete l’acqua di cottura fino a raggiungere una consistenza cremosa.
Versate abbondante olio extravergine in una casseruola dai bordi alti e scaldatelo.
Nel frattempo asciugate e infarinate i filetti di alici, friggetele e disponetele su carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio-.
Distribuite la crema di fagioli nei piatti, salate le alici e distribuite al centro di ogni piatto qualche filetto di alici.
Completate con i pomodorini scottati in forno per 10 minuti a 180°C, la scorza di limone grattugiata e ancora foglioline di timo.

Il prossimo appuntamento su Geo & Geo? il 7 ottobre alle 17… vi aspetto!

Altri articoli interessanti:

0 commento

Avatar
irene 4 Ottobre 2014 - 2:06 pm

Forse x la prima ricetta é un kg di farina? Aiutooo

Reply
Avatar
Sergio Maria Teutonico 5 Ottobre 2014 - 5:10 pm

Ciao Irene,
le dosi sono giustissime 😀 i fagioli devono essere asciugati.
Alcune farine assorbono più farina ma al massimo 50 grammi in più. se serve aiuto ci sono SMT

Reply

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

chiudi il popup

ISCRIVITI ORA ALLA MIA NEWSLETTER!

Ricette, consigli, ebook gratuiti e molto altro!

Grazie per la tua iscrizione
 ne sono felice!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: