Pollo tikka masala, speziato e profumato

Il Pollo Tikka masala è un delizioso secondo di carne bianca ricco di spezie. 

Spesso chiamato semplicemente pollo al curry è in realtà preparato con una salsa a base di panna, spezie e pomodoro. 

Sebbene questo sia un piatto che riporta immediatamente alla cucina indiana, ci sono pareri controversi circa la sua origine: per alcuni è un piatto tradizionale britannico mentre per altri è un antico piatto indiano.

Quello che conta è che queta ricetta ha un profumo, una consistenza e un sapore senza eguali e a me piace prepararla in casa, per la mia famiglia che per fortuna apprezza.

Accompagnatelo con del riso cotto a vapore o semplicemente bollito.

Un accompagnamento perfetto che esalterà al massimo l’utilizzo del “masala” che non è altro che il “condimento” di spezie miste che si utilizza per questa ricetta.

Vediamo insieme come prepararlo.

Ingredienti per il mio Pollo Tikka Masalaa:

  • 1 pollo a busto
  • limone (solo il succo)
  • 100 g di yogurt bianco
  • 10 g di paprica dolce
  • 2 g curcuma macinata
  • 1 peperoncino secco tritato
  • 100 g panna (meglio se acida)
  • 4 spicchi di aglio
  • 50 g zenzero fresco tritato
  • 100 g di cipolla
  • 200 g pomodorini
  • semi di cumino
  • dragoncello tritato secco
  • prezzemolo fresco
  • ghee*
  • sale

Per il masala:

  • cumino
  • coriandolo
  • pepe nero
  • cardamomo
  • cannella
  • noce moscata
  • chiodi di garofano
ricetta pollo tikka masala cucina indiana pollo al curry

Come preparo il Pollo Tikka Masala:

*Ghee: burro chiarificato.
Come prepararlo? Tenere per un’ora circa il burro a bagnomaria e poi eliminare ogni residuo tenendo da parte esclusivamente la parte trasparente del burro che via via si forma. (QUI trovate la ricetta spiegata nel dettaglio)

Macinare finemente tutte le spezie fino a ricavarne una polvere omogenea (ecco ottenuto il masala).

In una ciotola mettere lo yogurt, il succo di limone, il masala, la paprica, la curcuma, il peperoncino, un pizzico di sale e mescolare.

Aggiungere il pollo tagliato in pezzi non troppo grandi, meglio se disossato.

Lasciare al fresco per un’ora circa. 

Tagliare i pomodori in spicchi condendoli con dragoncello, prezzemolo, poco sale e poco olio.

Mescolare lo zenzero tritato alla panna.

Riscaldare il forno a 200°C, prendere il pollo e toglierlo dalla marinata (che si metterà da parte).

Disporre il pollo su una teglia da forno unta e far cuocere per quindici minuti lasciandolo dorare appena.

Prendere una casseruola capiente, scaldarci un filo di olio extravergine con dei semi di cumino e appena avranno preso colore unirvi la cipolla tagliata a fette e l’aglio. 

Lasciare ammorbidire la cipolla e portarla quasi a cottura completa.

Aggiungere i pomodori a pezzi e ricoprire di acqua lasciando cuocere fino alla sua completa evaporazione.

Versare ora il garam masala e la panna al pomodoro.

Aggiungere il pollo e la sua marinatura.

Lasciare cuocere per trenta minuti ancora a fuoco dolce regolando di sale alla fine.

Servire con del riso bianco cotto al vapore o bollito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su
Close
Scegli tra i Tags
Scegli per Autore
Non perdiamoci di vista...

Le mie migliori ricette nella tua casella di posta!

SEGUI I MIEI CORSI ONLINE!
GRATIS

Tutti i miei corsi di cucina online sono pieni di informazioni preziose e hanno caratteristiche che sono certo apprezzerai!