Pie di pollo e gorgonzola

Pie di pollo e gorgonzola
di Sergio Maria Teutonico
La pie di pollo e gorgonzola ha due caratteristiche principali: è saporita ed è facile. La pie, che altro non è che una torta, ha talmente tante varianti che non si contano. Le pie salate sono, a mio parere, imbattili in bontà e semplicità poiché potete farcirle praticamente con tutto ciò che vi piace e che avete da consumare in casa.
Oggi ho scelto di fare la pie di pollo e gorgonzola, io preparo una pasta con la polvere di nocciole, voi potete usare una pasta già pronta che trovate al supermercato, nessun problema!
pie di pollo e gorgonzola (7)
Ingredienti:
400 g di petto di pollo
200 g di gorgonzola piccante
1 grossa patata
300 g di farina
160 g di burro
50 g di polvere di nocciole
1 uovo
1 dl di Cognac
6 bacche di ginepro
sale e pepe
Iniziamo a preparare la nostra pie di pollo e gorgonzola tagliando a tocchetti la carne, poi raccoglietela in una ciotola e fatela marinare per mezz’ora con il Cognac e le bacche di ginepro pestate. Lessate la patata in un pentolino con abbondante acqua per circa 30 minuti dal bollore, poi scolatele e spellatele. Quando si saranno raffreddate, tagliatele a fettine.
Sgocciolate la carne dalla marinata, scaldate 10 g di burro in una padella, aggiungete il pollo e cuocetelo per 3-4 minuti a fiamma media, regolate di sale e spegnete. Lavorate la farina con il burro rimasto, la polvere di nocciole , sale e pepe e lavorate velocemente fino ad ottenere un pasta omogenea. Aiutatevi con 2-3 cucchiai di acqua molto fredda. Formate un panetto, avvolgetelo con un foglio di pellicola e fatelo riposare in frigo per almeno 30 minuti. Stendete 2/3 della pasta con il matterello in un rettangolo di 5 mm di spessore e rivestite uno stampo a bordi bassi di 32×12 cm, foderato con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato. Bucherellate il fondo con una forchetta e disponete uno strato di fettine di patate, i tocchetti di pollo e il gorgonzola a pezzetti. Se vi avanza tanta pasta, stendetela in forma rettangolare e coprite la torta, spennellate la superficie con l’uovo sbattuto.
Cuocete in forno gia caldo a 180°C per circa 40 minuti.

Commenti

Lascia una risposta
  1. mmmhhhhh…. questo pollo marinato con il cognac e il ginepro mi sfizia molto. in quanto al gorgonzola, sta proprio bene con tutto! (o quasi…)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

sformato di cardi

Lo Chef Teutonico e le Ladies di Radio Capital presentano: lo sformato di cardi!

zuppa di cozze

Zuppa di cozze napoletana