Peperoni imbottiti di melanzane e zucchine

Peperoni imbottiti di melanzane e zucchine
di Sergio Maria Teutonico
I peperoni imbottiti di melanzane e zucchine mi ricordano la Sicilia e i suoi estasianti profumi, mi fanno venire in mente una terrazza con le piante di basilico, il sole caldo, il cielo blu sud (sì perché, lasciatemelo dire, il cielo del sud ha un blu più blu), un tavolo pieno di verdure, di olive, di sorrisi e appetito e sul fuoco casseruole piene di tradizione. I peperoni imbottiti hanno dentro tutto questo, ma soprattutto hanno le melenzane e le zucchine!
Vediamo come preparare questa squisitezza.
peproni imbottiti di melanzane e zucchine
Ingredienti:
4 peperoni grandi
2 zucchine
2 melanzane
20g di capperi
100g di olive nere snocciolate
2 pomodori maturi
2 cucchiai di pangrattato
5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 spicchio di aglio
origano
sale e pepe
Mondate le melanzane e le zucchine, lavatele e tagliatele a dadini. Raccogliete le melanzane in uno scolapasta e cospargetele di sale, lasciatele così per 30 minuti.
Mondate i peperoni, lavateli e tagliateli a metà.
Lavate e sbollentate i pomodori, privateli della pelle e dei semi.
Strizzate le melanzane e asciugatele con della carta da cucina, quindi friggetele in 4 cucchiai di olio caldo con l’aglio sbucciato.
Aggiungete anche le zucchine e cuocete il tutto eliminando l’aglio a fine cottura.
Tostate il pangrattato in un padellino antiaderente senza condimento e unitelo alle verdure insieme alle olive, ai capperi e ai pomodori schiacciati leggermente con una forchetta. Amalgamate bene il composto e insaporitelo con un pizzico di origano (se vi piace, abbondate), sale e pepe.
Riempite i peperoni con il composto e sistemateli in una teglia unta con l’olio rimasto, quindi fateli cuocere in forno caldo a 160° per circa 50 minuti.
Serviti caldi o tiepidi, i peperoni imbottiti con melenzane e zucchine saranno i protagonisti della vostra tavola.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

Cosciotto di agnello farcito con contorno di carciofi

sformato di cardi

Lo Chef Teutonico e le Ladies di Radio Capital presentano: lo sformato di cardi!