Pane con farina di castagne

Pane con farina di castagne

di Sergio Maria Teutonico

La farina dolce, ossia la farina di castagne, è un ottimo ingrediente per la preparazione di pane e panini.

È composta da castagne precedentemente essiccate e macinate finemente, nutrizionalmente è un alimento molto ricco di carboidrati, amidi, proteine e grassi e il frutto, cioè la castagna, è spesso usato per sostituire i cereali.

Questo pane con la farina di castagne farina di castagne ha una buona consistenza, si lavora bene e dura diversi giorni.

Ho preferito creare una pagnotta usando uno stampo da plumcake per motivi di praticità ma voi potrete anche provare a ricavarne dei panini, il risultato sarà molto valido.

Ingredienti:
175 g di farina di castagne
325 g di farina bianca, meglio se Manitoba
25 g di lievito fresco
25 g di sale fino
10 g di zucchero scuro
350 g circa d’acqua tiepida

ricetta del pane di castagne

Come fare?

Diluite il lievito in una tazza d’acqua prelevata dal totale.

Aggiungete qualche cucchiaio di farina e lasciate lievitare.

Mescolate la farina che vi resta con la farina di castagne.

Aggiungete tutto all’acqua rimasta e il “lievitino”.

lavorate l’impasto fino ad ottenere una massa liscia, aggiungete il sale e lo zucchero e continuate ad impastare per altri dieci minuti.

Lasciate lievitare l’impasto in una ciotola coperta con un telo umido per circa 2 ore e 30; seppur a fatica dovrebbe quasi raddoppiare.

Sgonfiate l’impasto, lavoratelo brevemente e ricavatene un cilindro che metterete in uno stampo da plumcake appena unto.

Lasciatele lievitare ancora un paio d’ore coprendo l’impasto con un telo umido.

Cospargete la superficie dell’impasto con poca farina e infornate a 220 gradi per 45 minuti.

Sformate il pane di castagne e lasciatelo raffreddare su una griglia da forno.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

il cioccolato e la lecitina ok

Il cioccolato e lecitina, profitto o ragionevolezza?

zuccaeamaretti_null_3.jpg

Lo Chef Teutonico e le Ladies di Radio Capital presentano: torta di zucca e amaretti!