Padellata di quinoa e fagioli rossi

Padellata di quinoa e fagioli rossi
di Sergio Maria Teutonico

La padellata di quinoa e fagioli è in pieno stile “vaffanciccia” che, per chi non lo sapesse, è il mio progetto per mangiare sano e perdere peso in eccesso senza per nessunissimo motivo al mondo rinunciare al gusto!
Se volete sposare la causa e incamminarvi in questo percorso insieme a me, cliccate qui e richiedete l’accesso al gruppo dove ogni giorno si impara qualcosa e si condivide ciò che si mangia per scambiarci consigli utili! (Nessun costo, solo l’impegno di mettere in tavola cibi sani che ci fanno bene!) Questa padellata di quinoa e fagioli è davvero molto soddisfacente, saporita e piace a tutti! Se volete potete aggiungere anche una crema di broccoli cotti a vapore e frullati con poca acqua di cottura e una scorzetta di limone per dare freschezza!
Ingredienti:
Quinoa Reale
Cipolla
Aglio
Fagioli rossi
acciughe
gomasio
prezzemolo tritato
olio extravergine di oliva
paprica dolce
padellata-di-quinoa-e-fagioli-rossi
Come fare:
in una padella rosolare con un filo di olio un trito di prezzemolo, acciuga, aglio e cipolla. Aggiungere successivamente la quinoa tenuta a bagno un paio d’ore affinché possa cuocere più rapidamente. Fare rosolare il tutto asciugando gli ingredienti. Aggiungere i fagioli rossi e ricoprire a filo con acqua calda. Fare cuocere fino a cottura della quinoa.
Disporre nel piatto di servizio decorando con poco gomasio (in alternativa al gomasio usare semi di sesamo e un pizzico di sale), prezzemolo tritato e un filo di olio extravergine di oliva a crudo.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI CUCINA!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

Involtini di peperoni e tonno

Involtini di peperoni e tonno

Polpettine di lenticchie zola e pancetta croccante

Polpettine di lenticchie, zola e pancetta croccante