Pad Thai – vermicelli di riso con gamberi e verdure

Pad Thai – vermicelli di riso con gamberi e verdure
di Sergio Maria Teutonico

Questo è forse tra i piatti più famosi della cucina thailandese, a dire il vero ognuno lo fa come vuole e quindi io ve lo propongo come lo preparo normalmente per me, avendolo mangiato in questo modo nei miei viaggi in giro per il mondo.
Il principio è semplice: tutti gli ingredienti devono essere messi in sequenza nel wok, cuocendo via via e amalgamandosi nei sapori tra di loro.
Ingredienti:
vermicelli di riso 
code di gambero pulite
uova
germogli di soia
cipollotti affettati
scalogno affettato
aglio tritato
succo di lime
coriandolo tritato
arachidi tostate e tritate
anacardi tritati
zucchero di palma
peperoncino affettato
olio di semi di arachide
sale
salsa di pesce
salsa di ostriche
brodo (se necessario)

Tenere a mollo per una mezz’ora i vermicelli di riso affinché si ammorbidiscano quel tanto che basta per poterli lavorare nel wok.
Nel wok versare l’olio di semi di arachide e farlo scaldare bene.
Aggiungere le verdure mescolando con attenzione e frequentemente.
Tenere le verdure rosolate su un lato del wok e aggiungere l’uovo facendolo cuocere in solitaria come se si stesse preparando un uovo strapazzato.
Metterlo quindi in un lato del wok.
Aggiungere le code di gambero facendole cuocere velocemente.
Unire anche arachidi e anacardi e farli tostare.
Mettere su un lato anche loro.
A questo punto scolare e aggiungere i vermicelli di riso saltandoli con tutti gli ingredienti che già sono nel wok.
Ora condire con salsa d’ostriche, salsa di pesce, zucchero e sale, coriandolo, succo di lime e se occorre un pochino di brodo.
Mescolare il Pad Thai e saltare con energia sempre a fuoco vivo.
Lasciare cuocere per alcuni minuti facendo ammorbidire gli spaghetti.
Servire il Pad Thai subito con peperoncino e coriandolo.
 

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI CUCINA ETNICA

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

Vellutata-di-zucca-con-pomodori-secchi-e-spinaci.jpg

Vellutata di zucca con pomodori secchi e spinaci

trippa-e-fagioli-5-2.jpg

Trippa e fagioli, la ricetta perfetta