Paccheri al forno in salsa di basilico con ricotta

Paccheri al forno in salsa di basilico con ricotta

di Sergio Maria Teutonico

Questo formato di pasta, i paccheri, sarebbe delizioso anche semplicemente condito con olio e parmigiano, quindi immaginate che buoni devono essere i paccheri al forno in salsa di basilico con ricotta. Un primo piatto davvero speciale, capace di risvegliare l’appetito anche ai meno affamati. Il mio consiglio è: fatene tanti! I paccheri al forno sono squisiti anche il giorno dopo, come quasi tutte le tipologie di pasta al forno. Potete prepararli la sera, riponendo la teglia in frigo, e cuocerli il giorno dopo per avere un pranzo da leccarsi i baffi in poco tempo.

Io ho scelto di aromatizzare la ricotta con dei semi di finocchio, non a tutti piacciono quindi usate ciò che preferite per aromatizzare la vostra ricotta al forno.

Ingredienti:
500 g paccheri di qualità
250 g ricotta vaccina freschissima
200 g panna
2 mazzetti di basilico
formaggio grattugiato
semi di finocchio
olio extravergine di oliva
sale
pepe

Paccheri in salsa di basilico con ricotta al forno

Lessare la pasta al dente e freddarla in acqua, metterla da parte distanziando tra loro i paccheri così che non si attacchino. Potete cospargerli di olio d’oliva per facilitare l’operazione.
Cospargere quindi la ricotta con semi di finocchio, sale, pepe e un filo d’olio e infornarla per 35 minuti a 200°C.
Prendere il basilico e frullarlo con la panna aggiungendo una presa di formaggio grana.
Una volta pronta la ricotta schiacciarla con una forchetta e farcirvi i paccheri, aiutandosi con una sac a poche o con un cucchiaio.
Passare dunque ogni pacchero nel formaggio grattugiato quindi disporli tutti in una teglia da forno condendoli con la salsa al basilico.
Gratinare al forno per 10 minuti quindi servire subito.

NELLA MIA SCUOLA DI CUCINA IMPARERAI QUESTO E ALTRO!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

Millefoglie di segale, cavolo e ricotta di pecora

Millefoglie di segale, cavolo e ricotta di pecora

ricetta torta di nocciole alla piemontese

Torta di nocciole