Medaglione di tombarello con cipolle caramellate

Medaglione di tombarello con cipolle caramellate
di Sergio Maria Teutonico

Il medaglione di tombarello scottato in casseruola con i sapori e gli zuccheri delle cipolle caramellate si trasforma in un piatto gustoso, profumato e molto raffinato.
Potete preparare questo piatto anche con il tonno fresco, vi consiglio di prepararlo per una cena estiva magari da fare in terrazza o dopo una giornata di sole e attività fisica, sia essa a mare o in montagna.

Ingredienti:
500 g medaglioni di tombarello
erbe aromatiche fresche
1 spicchio di aglio
100 g vino bianco
250 g cipolline fresche
150 g zucchero
80 g acqua
erba cipollina
prezzemolo tritato
sale
pepe

Medaglione di tombarello con cipolle caramellate

Le cipolle – Pulire le cipolle, metterle in tegame e farle rosolare qualche minuto a fuoco vivo con pochissimo olio extravergine di oliva. Aggiungere una bella spolverata di zucchero e subito dopo di aceto bianco.

Lasciare che l’aceto sfumi quindi aggiungere acqua, tanta quanta ne occorre per ricoprire le cipolle. Lasciare ora cuocere a fuoco vivace rimestando di tanto in tanto.

Quando l’acqua sarà evaporata, lo zucchero incomincerà a caramellarsi colorando le cipolle.
Non appena il fondo cottura sarà denso e marroncino allora le cipolle saranno cotte.

Il tombarello – affettare il tombarello eliminando le lische interne e tenendo la pelle.
Nella padella delle cipolline scottare per pochi minuti su entrambi i lati il pesce e appena prende colore sfumarlo con il vino bianco.

Aggiungere l’aglio e lasciare che il fondo di cottura si ritiri.
Preparare a parte un trito di erbe aromatiche a piacere.

Disporre ora nel piatto di portata il tonnarello e su di esso le cipolline.
Decorare con il trito di erbe aromatiche, la salsa di cottura e fili di erba cipollina.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI CUCINA

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

Peperonata di calamari

Peperonata di calamari golosa bontà

Macco di fave

Macco di fave la mia ricetta!