Lo Chef Teutonico e le Ladies di Radio Capital presentano: soufflé al formaggio!

Soufflé al formaggio
di Sergio Maria Teutonico
Oggi voglio “sfidare” le adorabili Ladies di Radio Capital con un piatto (apparentemente) complicato: il soufflé al formaggio! Bisogna stare attenti nella preparazione del soufflé, essendo un tortino e in più figlio della cucina francese richiede precisione e attenzione. Deve gonfiarsi il giusto senza crollare su sé stesso e neanche senza strabordare eccessivamente. Seguendo per bene la mia ricetta e facendo attenzione (e non aprendo continuamente il forno per controllarlo!!) otterrete un soufflé perfetto, soffice e saporitissimo. Potete accompagnare il soufflé al formaggio con della pancetta glassata o con dei funghi trifolati, fate voi!

soufflè al formaggio
Ingredienti:
200 g latte
100 g farina
50 g burro
sale
pepe
noce moscata
3 uova
120 g parmigiano grattugiato
Fate sciogliere il burro in una casseruola, toglietelo dal fuoco e aggiungete la farina setacciata a pioggia mescolando continuamente con una frusta. Rimettete il tutto sul fuoco e fatelo dorare per bene. Una volta ottenuto quello che si chiama “roux” aggiungete poco alla volta il latte tiepido che avrete precedentemente scaldato insieme alla noce moscata (potete aggiungere la noce moscata anche dopo). Fate cuocere 5 minuti circa così da addensare il composto. Avete così ottenuto la vostra besciamella.
Separate i tuorli dagli albumi e montate a neve ferma questi ultimi. Unite alla besciamella ancora tiepida i tuorli d’uovo e il formaggio lavorando il composto dal basso verso l’alto. Aggiungete ora gli albumi montati a neve e mescolate con molta delicatezza il tutto. Versate ora l’impasto in uno stampo da soufflé e cuocete a 165°C per 30 minuti.
Prima di estrarre il soufflé dal forno lasciate che riposi alcuni istanti.

Commenti

Lascia una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

Cacio e pepe

wild rice riso selvaggio con spinaci e gamberi

Wild rice con spinaci e gamberi