Lo Chef Teutonico e le Ladies di Radio Capital presentano: il risotto alle erbe!

Risotto alle erbe
di Sergio Maria Teutonico
Oggi voglio cucinare alle bellissime Ladies di Radio Capital un risotto alle erbe così profumato e delicato che non potranno più farne a meno, e neanche voi! Il risotto alle erbe io lo preparo con il rosmarino, la salvia, il basilico e la santoreggia, erba appartenete alla famiglia della menta. Facciamo solo attenzione alla cottura del riso, è facile cucinarlo tanto quanto è facile scuocerlo! Il riso che solitamente usiamo per il risotto dovrebbe cuocere non più di 18 minuti, allenate il vostro palato a gustare le pietanze come vanno mangiate, così da rispettare ogni ingrediente. Per ilr esto, il risotto alle erbe è molto semplice da preparare, vediamolo insieme!
 
risottoalleerbe.jpg
Ingredienti:
350g di riso
100g di formaggio morbido
3 rametti di rosmarino
1ciuffo di salvia
2 ciuffi di basilico
3 rametti di santoreggia
1 scalogno
100g di vino bianco
1l di brodo vegetale
parmigiano grattugiato
sale e pepe
30g di olio extravergine d’oliva
30g di burro
Sciogliete il burro nell’olio dolcemente, aggiungete la cipolla e lasciatela sudare. Versate il riso nella casseruola e tostatelo, mescolando. Sfumate con il vino e quando sarà evaporato iniziate a cuocere il risotto aggiungendo brodo caldo poco per volta.
Quando saranno trascorsi 12 minuti aggiungete le erbe tritate finemente e portate a cottura. Mescolate spesso facendo attenzione a non far attaccare il riso al fondo della casseruola.
Una volta cotto toglietelo dal fuoco, mantecate con il formaggio morbido e il parmigiano, regolate di sale e profumate con il pepe. Lasciate riposare qualche minuto prima di servire.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

Vattecolic - salsa di nepitella e nocciole

Vattecolic – Salsa di nepitella e nocciole

capreselasagne.jpg

Caprese di lasagne con pesto alla genovese