Lo Chef Teutonico e le Ladies di Radio Capital presentano: flan di polpa di granchio!

Flan di polpa di granchio
di Sergio maria Teutonico
Oggi alle mie dolci Ladies di radio Capital voglio proprio cucinare questo delicato e delizioso flan di polpa di granchio, ha pochi ingredienti e si prepara in meno di un’ora! Il flan di polpa di granchio è cremoso, caldo, gustoso e saporito, ottimo per una cena per due ma anche facile da preparare per più persone, basta solo creare l’impasto (è molto semplice, vedrete) e versarlo in uno stampo grande o in più stampini individuali così da fare delle monoporzioni di flan di polpa di granchio! Guardate, il flan è una preparazione così facile che sono sicuro che tutti potranno riuscire a farlo, anche Betty e Silvia, senza alcuna difficoltà!
Seguitemi e cucinate con me!

flan di polpa di granchio (1)

Ingredienti:
200 g di polpa di granchio al naturale
100 ml di panna fresca
3 uova
la scorza di un limone
5 g di erba cipollina
1 punta di noce moscata
burro, sale, pepe
Tritate la scorza del limone assieme all’erba cipollina.
In una ciotola sbattete le uova e unitevi il trito di limone, la noce moscata, sale e pepe.
Aggiungete la panna e amalgamate bene con la polpa di granchio ben strizzata.
Versate in uno stampo da soufflé ben imburrato e cuocere a bagnomaria per 30 minuti in forno preriscaldato a 180°.

Commenti

Lascia una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

Torta cioccolato e arance

Colazione energica: i brownies alle nocciole!