Sapori messicani: Le Quesadillas

Sapori messicani: Le Quesadillas
di Sergio Maria Teutonico
Le quesadillas sono un piatto tipico della variegata cucina messicana, uno dei più famosi street-food di questo vasto territorio caratterizzato da una cultura alimentare ricca di contaminazioni mediterranee, spagnole in particolare.
Il nome stesso di questo piatto, quesadillas, deriva dalla parola spagnola “queso”, che vuol dire “formaggio”, ed è appunto l’asadero, tipico formaggio prodotto nel nord del Messico, a farla da padrone in questa preparazione.
Le quesadillas sono una delle varianti del piatto nazionale, le tortillas, che possono essere di mais o di frumento e che a seconda della farcitura e del modo in cui vengono ripiegate diventano burritos, chimichangas, enchilladas, tacos, fajitas o quesadillas appunto.
Un altro ingrediente fondamentale della gastronomia messicana è il chorizo, un pregiato salame piccante dal sapore inconfondibile e leggermente agliato.
Esistono due tipi di chorizo: uno è fresco e viene venduto a peso, l’altro è confezionato in salsicce e fatto seccare, quest’ultimo è più diffuso in Spagna pittuosto che in Messico dove si predilige quello fresco.
Da noi non è facile reperire asadero e chorizo quindi sarà necessario sostituirli con mozzarella o fontina e della ventresca calabrese, mentre le tortillas le si trovano facilmente anche nei supermercati. Se però riuscite a recuperare gli ingredienti originali, che ve lo dico a fare, usateli senza persarci due volte!
 
quesadillas1
Ingredienti:
4 tortillas di frumento
200g di fontina o mozzarella (grattugiati grossolanamente)
1 cipolla
2 pomodori maturi
200g di funghi champignon
200gdi ventresca calabrese (o salame piccante)
200g di petto di pollo a listarelle
olio extravergine d’oliva
sale e pepe
Affettate sottilmente la cipolla e i funghi, fateli saltare in padella con un generoso filo d’olio e aggiungete gli straccetti di pollo, salate, pepate e fate rosolare il tutto.
Intiepidite le tortillas in una padellina antiaderente, disponete all’interno la farcitura di pollo e funghi, qualche fettina di salame, fettine di pomodoro e abbondante formaggio, ripiegate a mezza luna e fate cuocere da ambo le parti fino a quando il formaggio non sia sciolto.
Servite accompagnando con della salsa messicana ai peperoni o, per una versione più leggera e fresca, con della salsa allo yogurt e cetrioli.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

carbonara di carciofi

Lo Chef Teutonico e le Ladies di Radio Capital presentano: carbonara di carciofi!

crepe di albumi

Crêpes di albumi all’ananas