Home Colazione e Brunch Le mille e una… pasta frolla! Occhi di bue con marmellata di limoni

Le mille e una… pasta frolla! Occhi di bue con marmellata di limoni

di Sergio Maria Teutonico
occhi di bue la ricetta

Le mille e una… pasta frolla! Occhi di bue con marmellata di limoni

di Sergio Maria Teutonico

La pasta frolla è quella utilizzata per crostate, tartellette, biscotteria da thè e da colazione.
Caratteristiche di questo impasto sono la croccantezza e la friabilità, variando le dosi dei vari ingredienti è possibile intervenire su questi due aspetti per ottenere il risultato che più ci piace o ci interessa. Lo zucchero da utilizzare per le frolle più comuni è quello semolato. Diminuendo la granulometria dello zucchero però si aumenta la finezza dell’impasto. La proporzione di zucchero da utilizzare è fondamentale in una frolla. Maggiore è la sua quantità e maggiore sarà la croccantezza della frolla una volta cotta.
occhi di bue
Per una pasta frolla classica
Ingredienti
500 g di farina
250 g di burro
150 g di zucchero
80 g di tuorli
scorza di limone (o vaniglia)
Lavorate al centro della fontana il burro con lo zucchero, aggiungete i tuorli ed infine il limone. Impastate velocemente fino ad ottenere una pasta compatta e omogenea. Avvolgete nella pellicola per alimenti e tenete in frigorifero 30 minuti circa prima di utilizzarla. Stendete la pasta frolla fredda su un piano leggermente infarinato, coppate dei dischetti e delle cornici per i dischetti e adagiate il tutto su una teglia foderata con carta forno. Cuocete i biscotti per circa dieci minuti a 180°. Fateli freddare prima di farcirli con la marmellata di limoni al timo.
Per preparare la frolla al cacao, sostituite 50 g di farina con 50 g di cacao amaro.
Per la marmellata di limoni al timo
Ingredienti:
1,5 kg limoni maturi non trattati
1 mela
1 rametto di timo
500 g zucchero semolato
Ricavare il flavedo dai limoni e sbollentarlo 1 minuto in acqua bollente quindi scolare e lasciare freddare.
In una casseruola dal fondo spesso versare gli zuccheri e i limoni a pezzi.
Portare lentamente ad ebollizione rimestando di tanto in tanto quindi unire la mela grattugiata.
Proseguire la cottura fin a 100° quindi inserire le foglioline del timo continuando la cottura fino a 106°.
Lasciare freddare la marmellata in un tegame largo.
Componete i vostri biscotti e serviteli insieme a un tè freddo fatto in casa!
 

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI PASTICCERIA 

Altri articoli interessanti:

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

chiudi il popup

ISCRIVITI ORA ALLA MIA NEWSLETTER!

Ricette, consigli, ebook gratuiti e molto altro!

Grazie per la tua iscrizione
 ne sono felice!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: