Frollini al burro e succo di mirtilli

Frollini al burro e succo di mirtilli
di Sergio Maria Teutonico

Sì, sono blu, anzi quasi grigi, ma sono dei biscotti deliziosi! Il colore è dovuto al succo di mirtilli concentrato che, oltre ad essere un potente antiossidante, conferisce naturalmente questo colore particolare.
Ottenendo un impasto morbido potrete anche formare i vostri biscotti con un sac a poche! Vi consiglio di servirli con un buon tè aromatico o con una marmellata di frutti di bosco e gocce di cioccolato (che aggiungerete voi, non esiste in commercio!).
I frollini al burro e succo di mirtilli possono, come sempre, essere preparati in tanti altri modi, potete provare a sostituire il succo concentrato di mirtilli con quello di lamponi o barbabietole (in quel caso i biscotti verranno rossastri) oppure aggiungere della farina di cocco o ancora arricchirli con una glassa sopra fatta con zucchero a velo e succo di limone, oppure ricoprirli di glassa al cioccolato fondente… che fame!
Ingredienti:
200 g burro morbido
100 g zucchero a velo
200 g farina di riso
200 g farina 00
50 g succo di mirtilli
2 g sale
2 g bicarbonato di sodio
zucchero a velo
FROLLINI AL BURRO E SUCCO DI MIRTILLI 8
Per preparare questi biscotti vi consiglio di tirare fuori dal frigo il burro un po’ prima così lo troverete già morbido. Montare a lungo il burro con lo zucchero fino a farlo diventare morbido e chiaro. Unirvi le farine miscelate tra loro, il sale disciolto nel succo di mirtillo e il bicarbonato di sodio. Mescolare ottenendo un composto abbastanza lavorabile.
Lasciare a riposo l’impasto per una mezz’ora quindi stendere formare i biscotti che si cuoceranno in forno pre riscaldato a 150°C per 15 minuti circa.
Una volta cotti lasciare raffreddare e spolverizzare di zucchero a velo.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI PASTICCERIA

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

cous cous al vapore

Cous cous a vapore con zucca, asparagi e broccoli

CARCIOFI ALLA ROMANA

Carciofi alla romana