Un dolce in barattolo al profumo di rosmarino

Cioccolato e arancia al profumo di rosmarino, un dolce in barattolo!

di Sergio Maria Teutonico

Se cercate un dolce diverso dal solito ma al tempo stesso estremamente semplice da preparare avete trovato la ricetta giusta.

Ho scelto di presentarlo in un barattolo di vetro per creare una composizione un pochino diversa dai soliti dolci e il risultato è quello che potete vedere: spettacolare.

 

Ingredienti:
Per la pasta biscotto
50 g di farina
40 g di fecola di patate
120 g di zucchero a velo
3 uova
20 g di cacao amaro
½ bustina di lievito per dolci
una bustina di vanillina
un rametto di rosmarino tritato
1 limone
Per la crema all’arancia
4 tuorli d’uovo
100 g di zucchero
500 g di latte
50 g di amido di mais
1 arancia
1 bacca di vaniglia
un pizzico di cannella
Per la gelatina all’arancia e rosmarino
2 arance
50 g di zucchero
3 fogli di gelatina
1 rametto di rosmarino tritato

barattolo cioccolato e arancia al profumo di rosmarino

Come fare?

Biscotto: montate a neve ferma gli albumi con poche gocce di limone.

A parte lavorate dunque i tuorli con lo zucchero a velo, la vanillina e il lievito.

Aggiungete la farina, la fecola e il cacao setacciato ed in fine il rosmarino, lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Amalgamate quindi i due composti insieme.

Ricoprite una teglia con carta da forno e versate l’impasto livellandolo in modo che formi uno strato uniforme. Infornate a 180° per 10 minuti.

Preparate adesso la crema: montate uova e zucchero, aggiungete l’amido e ovviamente mescolate con cura.

Riscaldate il latte con la vaniglia ma anche con la cannella e la buccia d’arancia.

Unite il latte al composto di uova, mescolate con energia e mettete il tutto sul fuoco a fiamma bassa,

Mescolate dolcemente fino a quando non addensa.

Sistemate quindi sul fondo del barattolo un disco di biscotto al cioccolato, ricoprite con la crema e riponete in frigorifero per un’ora circa.

Nel frattempo preparate la gelatina: raccogliete in una padella il succo delle arance, lo zucchero e il rosmarino tritato.

Quando lo zucchero si sarà sciolto, spegnete e unite la gelatina precedentemente ammorbidita in acqua fredda. Mescolate.

Quando la crema sarà fredda e compatta versateci sopra uno strato di gelatina tiepida e riportate nuovamente in frigorifero.

Quando la gelatina si sarà rappresa decorate con spicchi d’arancia e rametti di rosmarino.

corsi di cucina online sergio maria teutonico

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

fesa di tacchino ripiena

Fesa di tacchinella con le castagne