Home Colazione e Brunch Dolce al cioccolato, zenzero e pere

Dolce al cioccolato, zenzero e pere

di Sergio Maria Teutonico
dolce al cioccolato, zenzero e pere

Dolce al cioccolato, zenzero e pere
di Sergio Maria Teutonico

Se vi fidate di me, dovete assolutamente preparare questo dolce al cioccolato, zenzero e pere. Se non vi fidate, preparatelo ugualmente e mi ringrazierete. Il dolce al cioccolato, zenzero e pere risulta ricco ma non stucchevole, compatto e leggermente umido all’interno, cosa che nei dolci al cioccolato è sempre richiestissima. Ho usato olio di oliva, se volete rendere il dolce “vegano” basterà sostituire le uova con delle banana ridotte in polpa!
Ingredienti:
4 uova
200 g zucchero
200 g pere
50 g zenzero grattugiato
100 g olio extravergine di oliva
200 g farina
50 g cacao amaro
100 g cioccolato fondente
2 g lievito istantaneo
vaniglia
cioccolato bianco
dolce al cioccolato, zenzero e pere
Setacciare cacao, farina e lievito.
Montare gli albumi a neve ferma e a parte montare anche i tuorli con lo zucchero.
Incorporare ora l’olio a filo.
Tagliare la pera in cubetti di un centimetro di lato e saltarli in padella con lo zenzero e un pezzetto di bacca di vaniglia. Una volta che il composto si sarà nuovamente asciugato toglierlo dal fuoco e lasciare che si freddi.
Incorporare delicatamente ai tuorli d’uovo montati la farina e il cacao setacciati insieme al lievito.
Una volta fatto, incorporare il cioccolato e le pere e per ultimi gli albumi montati a neve.
Versare il composto in una tortiera e cuocere a forno caldo 170°C per trentacinque minuti circa.
Sfornare e decorare con cioccolato bianco fuso.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI PASTICCERIA

Altri articoli interessanti:

7 commenti

Avatar
Andrea Schivo 12 Dicembre 2015 - 12:58 pm

mi fido…mi fido!!

Reply
Avatar
marta 21 Febbraio 2017 - 1:29 am

Come si può sostituire il lievito? Problemi di intolleranza in famiglia…grazie.

Reply
Avatar
Sergio Maria Teutonico 21 Febbraio 2017 - 8:08 am

Ciao Marta! Il lievito istantaneo si compone di diversi elementi e dovrei capire a quali di essi ci sono intolleranze.
Al posto del lievito istantaneo basta usare un pizzico di bicarbonato di sodio. L’effetto non è lo stesso ma il risultato è accettabile ugualmente.
Per ogni cosa sono a disposizione.
SMT

Reply
Avatar
marta 25 Febbraio 2017 - 9:28 pm

Grazie per aver risposto e grazie per la ricetta! Ho preparato il dolce oggi pomeriggio ed è fantastico! Ad essere sincera ero un po’ scettica perché l’impasto risultava molto duro e non omogeneo. L’ho infornato poco convinta e certa di aver fatto un pasticcio! mi sono fidata e ho fatto bene perché il risultato è magnifico! Golosa, fresca e leggera, va giù una bellezza! 🙂

Reply
Avatar
Sergio Maria Teutonico 26 Febbraio 2017 - 9:51 am

Sono contento che il risultato finale ti abbia reso felice. Ogni ricetta che pubblico è testata da me e dai miei allievi nella mia scuola di cucina e il risultato è sempre valido. A presto! SMT

Reply
Avatar
Paola 15 Marzo 2017 - 10:20 am

Buongiorno Chef, avrei un paio di domande.
1. I 100 gr di cioccolato fondente vanno messi tritati o fusi ?
2. Qual’è il diametro della tortiera, potrebbe andare bene un 24 cm o uno stampo da plum cake ?
Grazie in anticipo per le risposte e buona giornata.

Reply
Avatar
Sergio Maria Teutonico 15 Marzo 2017 - 3:40 pm

cioccolato tritato.
Tortiera da 24 😀
Grazie e a presto
SMT

Reply

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

chiudi il popup

ISCRIVITI ORA ALLA MIA NEWSLETTER!

Ricette, consigli, ebook gratuiti e molto altro!

Grazie per la tua iscrizione
 ne sono felice!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: