Deliziose alle nocciole

Deliziose alle nocciole
di Sergio Maria Teutonico
Sono colpevole, ammetto di aver progettato questo attentato alla prova costume (mi accusano sempre di attentato alla prova costume quando metto una ricetta su Facebook!) ma le deliziose alle nocciole valgono ogni verdurina bollita che dovrete mangiare per riequilibrare la dieta. Oppure fate come me, fregatevene! Le deliziose alla nocciola sono squisiti dischetti di pasta frolla farciti con una crema pasticcera ulteriormente arricchita e passati nella granella di nocciole e nelle codette di cioccolato. Irresistibili, davvero. Se non avete voglia di accendere il forno per preparare i dischetti di pasta frolla, potete anche sostituirli con i dischetti di cialde che potete acquistare comodamente già pronti al supermercato.
 
Deliziose
Ingredienti :
per la frolla:
500g di farina
200 g di burro
200 g di zucchero
3 uova medie
aroma di vaniglia
buccia grattugiata di limone
per la crema al burro:
250 g di burro morbido
250 g di crema pasticciera
100 g di zucchero a velo
aroma alla nocciola ( oppure 50 g farina di nocciole fatta bollire con il latte della crema e poi filtrata)
per la crema pasticciera:
250g di latte
2 tuorli d’uovo
3 cucchiai di farina 00
5 cucchiai di zucchero
zucchero a velo
300 g di granella di nocciola o codette di cioccolato
Preparate la pasta frolla: mettere la farina in una terrina, mescolare lo zucchero, aggiungere il burro morbido, la vaniglia, la buccia grattugiata di limone, le uova e impastare rapidamente fino a formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola e metterlo in frigo almeno un’ora.
Stendere la pasta con il matterello e ritagliare con uno stampo tondo dei dischi di pasta frolla che metterete su una teglia rivestita da carta forno e lasciate cuocere a 180° per circa 5/10 minuti.
Intanto prendete la crema pasticciera che può essere anche del giorno prima e impastatela con il burro ammorbidito, lo zucchero a velo e l’aroma alle nocciole. Riempite con la crema un sac a poche, mettetene un po’ su metà dei dischi di pasta e appoggiate sopra un altro disco, schiacciate leggermente per far aderire le 2 parti.
Con un coltello o una spatola eliminare la crema in eccesso e ripassare il bordo di crema nella granella di nocciole facendola ben aderire.
Disporre i dolcetti su di un vassoio e spolverizzare tutta la superficie con lo zucchero a velo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

tortelli piacentini

Tortelli piacentini con amatriciana e zucchine

corn bread ricetta facile

Lo Chef Teutonico e le Ladies di Radio Capital presentano: il corn bread!