Lo Chef Teutonico e le Ladies di Radio Capital presentano: la mousse di castagne e cioccolato!

Mousse di castagne e cioccolato
di Sergio Maria Teutonico
La mousse di castagne e cioccolato potete prepararla il giorno prima di un pranzo o una cena speciale ma anche mangiarla come piccola coccola dolce dopo un qualunque pasto perché è così semplice da preparare che vi stupirà.
Cremosa, con dei morbidi pezzi di marrons glacés e croccanti scaglie scure, la mousse di castagne e cioccolato diventerà un must del vostro ricettario, e spero che anche Betty e Silvia, le mie amate Ladies di Radio Capital a cui oggi dedico questa ricetta, vorrano prepararla e mangiarla. Betty, questa puoi farla persino tu! Semplicità incredibile!

marron-glace-ricetta-fai-da-te
Ingredienti:
250 g Marrons glacés
120 g cioccolato fondente
120 g mascarpone
180 g panna fresca
vaniglia q.b.
Triturate al coltello i marrons glacés, potete usare anche quelli spezzettati che si trovano in commercio.
Montate la panna aromatizzandola con pochissima vaniglia.
In una ciotola lavorate per alcuni minuti il mascarpone in modo che diventi soffice, volendo potete anche addolcirlo con un cucchiaio di zucchero a velo.
Unite a questo punto il mascarpone ai marroni e lavorate il composto energicamente.
Aggiungete il cioccolato fondente che avrete ridotto in scaglie e lavoratelo con delicatezza altrimenti si scioglierà e l’impasto diventerà troppo scuro.
Unite con movimenti dal basso verso l’alto la panna montata.
Riempite le coppette che userete per il servizio e se volete osare fatelo con una sacca da pasticcere, cui applicherete un becco rigato.
Lasciate riposare un paio d’ore in frigorifero.
Decorate a piacere con altre scaglie di cioccolato prima di servire.
IMG_4792

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

Polpettine di pesce con salsa alla menta

brodo fatto in casa

Il brodo si può fare in casa. Incredibile ma vero!