Cestini di pane con uova di quaglia e speck

Cestini di pane con uova di quaglia e speck

di Sergio Maria Teutonico

L’eleganza dei cestini di pane con uova di quaglia e speck è insuperabile, se volete stupire i vostri ospiti con un aperitivo gustoso che attiri l’attenzione questo è il piatto che fa per voi.

Le uova di quaglia le trovate nei migliori supermercati.
Fate molta attenzione, bisogna essere delicati quando si rompe un uovo di quaglia altrimenti il tuorlo si romperà e l’effetto chic verrà perduto (non che sia un dramma, il risultato sarà buonissimo lo stesso!).

Stavolta ho usato il pane bianco steso al mattarello (anche quello lo trovate facilmente nei supermercati) ma in alternativa potete usare sia la pasta sfoglia, la pasta brisee o una pasta frolla salata preparata da voi magari aromatizzata al rosmarino.

Vi consiglio di servire questo aperitivo con qualcosa da bere di dolce, come uno Chardonnay con qualche goccia di succo di arancia.

Oppure, se volete dare un contrasto dolce direttamente al piatto, servite con una goccia di glassa di aceto balsamico sul tuorlo.

Ingredienti:
12 uova di quaglia
12 fette di pane bianco per tramezzini
100 g di speck a fette
150 g di scamorza affumicata
sale e pepe

CESTINI DI PANE CON UOVA DI QUAGLIA E SPECK

Come fare?

Preriscaldare il forno a 180°C.
Passare le fette di pane con il mattarello in modo da renderle compatte e più lavorabili.
Tagliare le fette di pane con il coppa pasta e rivestire con i dischi ottenuti gli spazi di uno stampo da mini muffin.
In ogni cestino di pane così realizzato mettere un pizzico di speck, e qualche cubetto di scamorza.
Aprirvi sopra l’uovo di quaglia, cercando di lasciare intero il tuorlo.
Salare e pepare.
Infornare per circa 15 minuti o comunque fino a quando l’uovo non sarà rappreso.

corsi di cucina online sergio maria teutonico

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

Amatriciana dello Chef

Amatriciana dello Chef

Involtini di peperoni e tonno

Involtini di peperoni e tonno