Home Antipasti Calamaro ripieno di verdure con salsa di acciughe

Calamaro ripieno di verdure con salsa di acciughe

di Sergio Maria Teutonico
Calamaro ripieno di verdure

Calamaro ripieno di verdure con salsa di acciughe

di Sergio Maria Teutonico

Non è il classico calamaro ripieno, seppure quello sia indubbiamente delizioso, ma un calamaro ripieno di verdure miste con salsa di acciughe. Sapido e delicato, facile ma ricco. Potete servirlo sia come secondo sia come antipasto accompagnato da un calice di ottimo vino bianco.
Questo piatto di pesce è ideale per la stagione calda. Potete modificare alcuni aspetti, per esempio potete cuocere il calamaro nel sugo di pomodoro o sostituire le verdure con quelle più di stagione.
Se preferite un ripieno più morbido, tagliate le verdure ancora più finemente e fatele saltare qualche minuto in più con mezzo bicchiere d’acqua. In questo modo saranno meno croccanti ma più morbide.

Con i calamari ci si possono fare molte cose, ecco la mia ricetta per la peperonata di calamari.

Ingredienti

  • 4 calamari grandi già puliti
  • 12 gamberi
  • peperone rosso
  • peperone giallo
  • zucchina
  • fagiolini
  • carota
  • brodo di pesce
  • spicchio di aglio
  • timo
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Per la salsa di acciughe

  • 100 g di acciughe sott’olio
  • 80 g di olio extravergine d’oliva
  • 100 g di pinoli
  • 250 g di brodo di pesce
  • 1 patata lessa
  • ½ spicchio d’aglio
Calamaro ripieno di verdure

Soffriggete aglio e olio, aggiungete le acciughe e cuocete un minuto.
Spegnete e frullate con il mixer a immersione insieme a tutti gli altri ingredienti per la salsa.

Tagliate tutte le verdure già lavate e pelate dove necessario a listarelle e poi a cubetti di circa 0.5 cm di lato.
Scottatele dunque con un filo d’olio e lo spicchio di aglio, profumate con il timo e aggiustate di sale e di pepe.

Riempite ciascun calamaro con le verdure e inserite in ognuno qualche gambero privato del carapace.
Chiudete con uno stecchino.

Mettete quindi i calamari in una teglia con un filo d’olio, sale, pepe e poco brodo. Cuocete in forno a 200° per 10 minuti.

Servite accompagnando con la salsa di acciughe.




ALTRI ARTICOLI DA LEGGERE



Altri articoli interessanti:

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI ORA ALLA MIA NEWSLETTER!

Ricette, consigli, ebook gratuiti e molto altro!

Grazie per la tua iscrizione
 ne sono felice!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: