Home Antipasti Calamari ripieni con patate

Calamari ripieni con patate

di Sergio Maria Teutonico
calamaro ripieno

Calamari ripieni con patate
di Sergio Maria Teutonico

Il piatto delle nonne del Sud Italia per eccellenza! I calamari ripieni con patate possono essere una preparazione rustica così come il pasto più elegante mai visto. Il calamaro, se cotto come si deve, risulterà morbido e saporito e il ripieno sarà gustoso, perfetto con quel sugo di pomodoro.

Ingredienti:
4 calamari grandi
1 spicchio d’aglio
100 g polpa di pomodoro (o pomodorini maturi)
4 filetti di acciuga sottolio
parmigiano reggiano grattugiato
300 g patate lesse
vino bianco
pane raffermo
timo oppure origano
sale e pepe
olio extravergine di oliva

 

CALAMARO RIPIENO
Pelate le patate e tagliatele a cubetti, mettetele in una casseruola con aglio e olio e fatele cuocere aggiungendo poca acqua. Quando saranno dorate unite le alle erbe aromatiche e un pochino di pane raffermo tagliato in piccoli pezzi. Lasciate riposare il composto dopo averlo regolato di sale e di pepe. Schiacciatelo un poco con l’aiuto di una forchetta così da ottenere un impasto morbido.
Mentre l’impasto riposa prendete i calamari, puliteli con cura e recuperate i tentacoli e le “ali”.
Tritate le parti del calamaro che avete tolto e unitele al composto di patate.
Regolatelo di sale e di pepe quindi farciteci i calamari (che avrete tuffato un minuto in acqua bollente qualora fossero decongelati), quindi sigillerete la “bocca” con uno stecco di legno.
Mettete in forno a 170°C per 30 minuti circa.
A parte, in una casseruola, preparate la salsa di pomodoro:
uno spicchio d’aglio imbiondito in poco olio extravergine di oliva a cui aggiungerete il pomodoro e una spruzzata di vino bianco.
Fate cuocere a calore dolce per quindici minuti circa.
Quando i calamari saranno cotti unite il loro fondo di cottura al sugo di pomodoro.
Affettate i calamari e conditeli con il pomodoro prima di servire.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI CUCINA

ALTRI ARTICOLI DA LEGGERE



Altri articoli interessanti:

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: