Burger di Ceci e Quinoa e Pan di Zucchero

Questa deliziosa ricetta nasce da un invito a cena dove una coppia di amici vegetariani dovewvano venire a casa mia.

Volevo preparare per loro qualcosa di delicato ma al tempo stesso goloso e anche completo da un punto di vista nutrizionale e con il Burger di Ceci e Quinoa ho centrato l’obiettivo per la mia e la loro gioia.

Potete sostituire i ceci con le fave quando siete in primavera e vi garantisco che il risultato sarà ancora migliore.

Il tocco finale è dato dal Pan di Zucchero che molti conoscono anche come Radicchio di Milano, ho arricchito questa deliziosa cicoria con arancia e senape dolce.

Non vi resta che provare questa ricetta e stupire i vostri ospiti con un piatto veloce da fare e buono da mangiare.

Sul mio sito trovate tantissime ricette adatte a chi non mangia carne e per questo motivo  ho fatto una breve ricerca per voi, avete solo l’imbarazzo della scelta con questa selezione di Ricette Vegetariane.

Ingredienti per il Burger di Ceci e Quinoa:

Per i burger:
250 g quinoa lessata
250 g ceci lessati
100 g pane grattugiato
50 g fecola di patate
semi di sesamo neri
olio extravergine di oliva
sale
pepe

Per il pan di zucchero:
1 pianta di pan di zucchero
1 arancia
senape dolce
olio extravergine di oliva
sale
pepe

burger di ceci e quinoa vegetariano

Come si prepara il Burger di Ceci e Quinoa?

Il pan di zucchero – eliminare le foglie più brutte e tagliare in sottili filamenti l’insalata (chiffonade).

Mettere da parte l’insalata e dedicarsi alla salsa: ricavare la buccia dell’arancio ( solo la parte colorata) e tagliarla in filamenti, ricavare anche il succo dell’arancio che si metterà in una ciotola.

Aggiungervi un cucchiaio di senape e poco sale. Mescolare con la frusta rendendo omogeneo il composto. Aggiungere olio a filo fino ad ottenere la quantità necessaria ( circa un cucchiaio da tavola per ogni burger).

I burger di ceci e quinoa – nel mixer passare i ceci e la quinoa freddi.
Spostare il composto in una ciotola e unire un filo di olio, il pane, la fecola, e qualche seme di sesamo.

Mescolare con cura formando un composto piuttosto spesso.
Da esso ricavare 6 palline che una volta pressate prenderanno la forma tipica del burger.

Passare i sei burger nei semi di sesamo panandoli e poi cuocerli due minuti per parte in olio extravergine di oliva.

Condire i burger con parte della salsa e poi servirli su un letto di pan di zucchero condito con la salsa rimanente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su
Close
Scegli tra i Tags
Scegli per Autore
Non perdiamoci di vista...

Le mie migliori ricette nella tua casella di posta!

SEGUI I MIEI CORSI ONLINE!
GRATIS

Tutti i miei corsi di cucina online sono pieni di informazioni preziose e hanno caratteristiche che sono certo apprezzerai!