Home Colazione e Brunch Brioche a treccia zuccherate
ricetta delle brioche a treccia

Brioche a treccia zuccherate

di Sergio Maria Teutonico

Chi non sorriderebbe al pensiero di una buona brioche soffice e tiepida da mangiare a colazione o a merenda?

Le brioche sono una tra le più golose preparazioni lievitate, sono perfette per essere farcite con creme o marmellate e se ricoperte di cioccolato riuscirebbero ad addolcire qualunque palato.
Io ho scelto di preparare delle brioche a treccia e di spolverarle, una volta sfornate, con dello zucchero bianco, non a velo, perché mi piace la consistenza dei cristalli di zucchero insieme alla morbidezza della brioche.

Ingredienti
250 g farina Manitoba
250 g farina 00
75 g zucchero
75 g burro
10 g sale
8 g di lievito di birra
175 g di latte
10 g di miele
2 uova

brioche a treccia ricetta

Disponete le farine a fontana,unite il miele e il lievito di birra che avrete sciolto nel latte, iniziate a lavorare l’impasto aggiungendo le uova una alla volta e lo zucchero.
Impastate tutti gli ingredienti per almeno 20/25 minuti, aggiungendo il sale che avrete sciolto in una piccola parte di latte, a questo punto iniziate ad aggiungere il burro.
L’impasto dovrà presentarsi molto elastico, sarà pronto quando tirando tra le dita un po’ di impasto si formerà un velo senza strapparsi.
Quindi mettete a lievitare coperto a circa 28° e aspettate che triplichi di volume.
Porzionate la pasta realizzando delle palline da 100 g, formate le brioches secondo la forma che preferite, sistematele su una placca da forno ben distanziate tra di loro e rimettete a lievitare fino al raddoppio, una volta trascorso il tempo, spennellate con un tuorlo e un po’ di latte e infornate a 190° per circa 25’.

Pubblicato la prima volta il: 22 Set 2015

Altri articoli interessanti:

0 commento

Avatar
deb 22 Settembre 2015 - 2:34 pm

Meravigliose CHEF!!! Io faccio ormai come ricetta must le tue focaccine all’olio, a volte direttamente nello stampo in porzione unica tipo focaccia (se non ho tempo/voglia di farne briochine..), aumentando un po’ zucchero e miele.. soffici e delicate, senza uovo.. queste sembrano altrettanto ottime!!! Grazie sempre..

Reply
Avatar
Sergio Maria Teutonico 23 Settembre 2015 - 12:32 pm

Grazie a te Deb!
Saluti
SMT

Reply

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

chiudi il popup

ISCRIVITI ORA ALLA MIA NEWSLETTER!

Ricette, consigli, ebook gratuiti e molto altro!

Grazie per la tua iscrizione
 ne sono felice!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: