Home Carne Brasato al vino rosso

Brasato al vino rosso

di Sergio Maria Teutonico
Brasato-al-vino-rosso-2.jpg

Brasato al vino rosso
di Sergio Maria Teutonico

Un profumato e tenero brasato al vino rosso non si rifiuta mai! Il segreto per un ottimo brasato è il tempo di cottura e di riposo: fa tutto! Se dico di far riposare la carne 12 ore, fatela riposare 12 ore! Non 8 e non 14! Siate pazienti e il risultato vi ripagherà del tempo di attesa!
Ingredienti:
1 kg controfiletto di manzo o sottopaletta
150 g cipolle
100 g carote
2 spicchio d’aglio
3 coste di sedano
chiodi di garofano
cannella
foglie d’alloro
rosmarino
1lt vino rosso
sale
olio extravergine d’oliva

Lavare e tagliare in pezzi grossolani metà delle verdure, parare ed imbrigliare la carne, porre tutto in un contenitore con le spezie e le erbe aromatiche, coprire con il vino.
Far riposare in frigo per 12 ore.
Pulire e tagliare in pezzi restanti verdure, colare la carne e eliminare le verdure della marinata, porre il vino a bollire.
In una padella con olio rosolare la carne fino a quando sarà dorata.
In una pentola con olio aglio rosmarino ed alloro rosolare la verdura, unire la carne e continuare la rosolatura, bagnare con il vino e continuare la cottura per circa 2 ore.
Se il vino non sarà sufficiente usare del brodo.
Dividere la parte liquida da quella solida, mettere la parte solida in pentola con un po’ d’olio e 50 g di farina,far tostare la farina e aggiungere il liquido, far cuocere per alcuni minuti passare il tutto al passa verdura.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI CUCINA

ALTRI ARTICOLI DA LEGGERE



Altri articoli interessanti:

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: