Home Colazione e Brunch Biscotti allo zenzero

Biscotti allo zenzero

di Sergio Maria Teutonico
biscotti allo zenzero

Biscotti allo Zenzero
di Sergio Maria Teutonico
I biscotti allo zenzero sono perfetti per la primavera! Hanno quella golosità del biscotto ricco che ci ha accompagnato per tutto l’inverno ma la freschezza dello zenzero. Io li adoro, scegliete lo zenzero fresco e grattuggiatene un po’ nell’impasto, se avete quello in polvere va bene ma il sapore si sentirà molto meno. I perfetti biscotti allo zenzero non devono colorarsi molto in forno, non fate bruciare l’impasto! I biscotti allo zenzero potete prepararli la sera, mettere il panetto in frigo e la mattina dopo stendere la pasta, coppare i biscotti e infornarli così da regalarvi una deliziosa colazione appena fatta!
 
biscotti allo zenzero
Ingredienti:
70 g di burro morbido
150 g di zucchero
1 uovo
70 g di miele
300g di farina
1/2 bustina di lievito
20g di zenzero fresco grattuggiato
un pizzico di cacao amaro
Montare a crema il burro con lo zucchero, unire l’uovo poi il miele, mescolando sempre. A parte miscelare la farina, il lievito, lo zenzero ed il cacao ed unire tutto al composto con il miele. Formate un panetto non troppo spesso, avvolgetelo nella pellicola per alimenti e mettete in frigo per circa 2 ore. Riposando i sapori si uniranno e la pasta risulterà più facile da lavorare. Stendete la pasta, coppate i biscotti e infornate su carta forno. Cuocere a 190° per 10- 15′. Se volete potete decorare i biscotti prima di infornarli schiacciandone la superficie con una forchetta, come a formare una scacchiera.

Altri articoli interessanti:

0 commento

Avatar
deb 23 Marzo 2015 - 2:49 pm

Sono davvero invitanti Chef!! Però il miele mi sembra un po’ troppo per questi ingredienti.. lo posso diminuire o sostituire con altro zucchero?? Grazie sempre…

Reply
Avatar
Sergio Maria Teutonico 23 Marzo 2015 - 3:49 pm

ciao Deb, quale è il problema con il miele? La dose è giusta, puoi di certo cambiare i dosaggi e gli ingredienti a tuo piacimento ma come sai, otterrai un prodotto differente.
Il miele è in gran parte fruttosio e glucosio… cambia le dosi prova e poi dimmi come è andata, che sono come sai curioso di natura. saluti SMT

Reply
Avatar
Claudia Molinari 23 Marzo 2015 - 3:48 pm

Carissimo Sergio, io adoro lo zenzero e non vedo l’ora di provare questi biscotti, ma volevo farti una domanda, è possibile sostituire lo zenzero fresco con quello in polvere e se si qual’è la dose esatta?Grazie. Un abbraccio!

Reply
Avatar
Sergio Maria Teutonico 23 Marzo 2015 - 3:57 pm

Ciao Claudia, Prova tu, io uso sempre quello fresco, credo che il cioco non cambi di molto…. SMT

Reply
Avatar
Marilena 24 Marzo 2015 - 5:35 pm

Carissimo chef, ho preparato l’impasto per i biscotti allo zenzero, ho rispettato esattamente ingredienti e dosi. Il risultato e’ un impasto molto morbido: e’ così che deve essere? Ora e’ in frigo e li infornerò domani, non mi rimarrà tutto attaccato al matterello? Attendo risposta “confortante”

Reply
Avatar
Sergio Maria Teutonico 25 Marzo 2015 - 6:10 am

Ciao Marilena,
il frigorifero farà la sua parte.
Talvolta la farina che usi in casa assorbe meno liquidi e l’impasto può risultare più morbido… ti aiuterai con un pizzico di farina in più e stenderai su carta da forno.
Fammi sapere 😀
SMT

Reply
Avatar
Marilena 24 Marzo 2015 - 5:36 pm

Grazie. Ciao

Reply
Avatar
Sabrina Menti 13 Maggio 2015 - 7:27 pm

Ciao, posso usare questi biscotti per la Cheescake ai mirtilli che hai postato se non sbaglio il 7 maggio?

Reply
Avatar
Sabrina Menti 13 Maggio 2015 - 7:34 pm

Sono sempre la solita furba, ho già trovato la risposta leggendo i commenti sulla Cheese cake ai mirtilli. Grazie. Bacio 🙂

Reply
Avatar
Sergio Maria Teutonico 14 Maggio 2015 - 8:33 am

nessun problema!

Reply

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

chiudi il popup

ISCRIVITI ORA ALLA MIA NEWSLETTER!

Ricette, consigli, ebook gratuiti e molto altro!

Grazie per la tua iscrizione
 ne sono felice!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: