Home Antipasti Bicchierino tricolore ai profumi mediterranei
bicchierino tricolore ai profumi mediterranei

Bicchierino tricolore ai profumi mediterranei
di Sergio Maria Teutonico

Se penso all’estate, al caldo e all’afa mi viene in mente solo una cosa: mousse! Le mousse ci salvano dal dramma del pasto che deve essere fresco e piacevole ma deve anche saziarci altrimenti ci verrà fame dopo un’ora! Niente di meglio, quindi, del bicchierino tricolore ai profumi mediterranei! Per preparare questo bicchierino di mousse tricolore abbiamo bisogno di mascarpone e… beh, un frullatore! Ebbene sì, non solo la ricetta è ricca e fresca ma anche facile da preparare! Potete anche preparare i bicchierini diverse ore prima, per questo sono anche ottimi da servire durante una festa o un aperitivo in casa, così da non dover stare tutto il tempo in cucina trascurando i vostri ospiti.
Ingredienti
Per la mousse verde:
100 g mascarpone
1 mazzetto di basilico
50 g parmigiano reggiano grattugiato
sale
pepe
Per la mousse rossa:
100 g mascarpone
80 g concentrato di pomodoro
50 g parmigiano reggiano
sale
pepe
Per la mousse bianca:
100 g mascarpone
100 g mandorle
50 g parmigiano reggiano
sale
pepe
bicchierino tricolore ai profumi mediterranei
Mousse verde: lavare il basilico, ricavarne le foglioline e asciugarle con cura (tenendone da parte alcune per decorare). Nel frullatore lavorare tutti gli ingredienti ricavando un composto liscio e verde.Regolare di sale e di pepe.
Mousse rossa: Nel frullatore lavorare tutti gli ingredienti ricavando un composto liscio e rosso. Regolare di sale e di pepe.
Mousse bianca: tritare le mandorle riducendole quasi in farina, aggiungere il parmigiano reggiano grattugiato e il mascarpone mescolando fino a ottenere una crema omogenea.
Regolare di sale e di pepe.
Concludere la preparazione: in un bicchierino da finger food disporre con il sac a poche prima la mousse rossa, poi quella bianca e infine quella verde decorando con una fogliolina di basilico.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI CUCINA

ALTRI ARTICOLI DA LEGGERE



Altri articoli interessanti:

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: