Bavarese alle albicocche

Bavarese alle albicocche
di Sergio Maria Teutonico

La bavarese alle albicocche è decisamente il dolce perfetto per l’estate. Fresco (addirittura freddo), goloso e fruttato. Per preparare la bavarese alle albicocche sarà necessario preparare prima sia la pasta biscotto sia la crema inglese ma niente paura, sono molto semplici e ve la caverete con latte, uova, zucchero e farina più qualche aroma.
La bavarese alle albicocche è un dessert perfetto dopo una cena estiva leggera ma trovo che renda molto bene anche servita con albicocche fresche per colazione.

Ingredienti
1 lamina di pasta biscotto
250 g di crema inglese
100 g di purea albicocche
200 g di panna montata
3 fogli di gelatina
limoncello q.b.

Per la pasta biscotto
5 uova
130 g di farina
130 g di zucchero
scorza grattugiata di un limone

Per la crema inglese
500 g latte
5 tuorli
120 g di zucchero
semi di vaniglia

Lavorare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto fermo e spumoso.
Incorporare la scorza di limone e in ultimo la farina fatta scendere da un setaccio.
Stendere dunque il composto su una teglia da forno quindi cuocete a 200° per 8-10 minuti.
Nel frattempo, in una pentola portare ad ebollizione il latte con i semi di vaniglia e versarlo nella bastardella dove precedentemente avrete montato le uova e lo zucchero.
Amalgamare il tutto e rimettete dunque in pentola.
Cuocere quindi il composto senza farlo mai bollire (80-82°C).
La densità della crema dovrà essere tale da velare il cucchiaio.
Ammorbidite ora la gelatina in acqua fredda quindi scioglietela in una pentola con due cucchiai di acqua, senza farla bollire.
Versate la gelatina nella crema inglese dunque unite la purea di frutta e mescolate.
Aggiungete dolcemente la panna montata e versate nello stampo ad anello all’interno del quale avrete posto un disco di pasta biscotto leggermente inumidito con il limoncello.
Refrigerate per 5 ore almeno prima di servire.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI PASTICCERIA

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

scaloppine di tempeh

Scaloppine di Tempeh molto veloci

calamaro ripieno

Calamari ripieni con patate