Ricetta dei baci di dama

Baci di dama: una ricetta classica e facile

I piccoli e deliziosi baci di dama sono dei dolcetti chiamati così perché composti da due mezze sfere di biscotto, con al centro del cioccolato, che ricordano le labbra che si schiudono per dare un bacio.

Tipici piemontesi, i baci di dama pare siano nati addirittura un secolo fa! Potete servire questi squisiti dolci il pomeriggio insieme ad un buon tè, magari insieme a degli amici.

Sono ottimi per la colazione e potete portarli con voi anche in ufficio, quando la fame vi confonde le idee.
Composti da pochi ingredienti, i baci di dama sono molto semplici da preparare, vediamo il procedimento.

Ingredienti per i baci di dama tradizionali:

300 g nocciole tostate e tritate
300 g di farina
250 g di burro
200 g di zucchero
30 g di cioccolato fondente

ricetta ei baci di dama

Come fare:

Su di una spianatoia lavorate la farina, le nocciole, lo zucchero ed il burro ammorbidito fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Lasciate riposare l’impasto per un’ora in frigorifero.

Formate delle sfere piccole e cuocetele in forno su di una teglia con carta oleata a 170°C per 15 minuti circa.

Accoppiate le sfere con il cioccolato fuso a bagno maria.

Conservate i baci di dama in un luogo fresco.

I nostri corsi di cucina sono anche online!

 

 

 

 

prima pubblicazione : 24 Nov 2014

Commenti

Lascia una risposta
  1. che bellissimi, sono forse i biscotti preferiti di mio figlio piccolo! Una curiosità: le nocciole posso macinarle io nel macinacaffè o rischiano di buttare fuori l’olio che contengono? Ci sono delle accortezze per farlo? Grazie e ciao

    • Ciao Chiara, ottieni la perfezione se frulli nocciole e zucchero insieme… rimane tutto perfetto e molt oraffinato.
      SMT

  2. buoni…Sergio mi sono iscritta al forum ma non sono capace….
    i mie prove di ingresso e scrittura messaggio non vanno a buon fine….accidenti e’ stato piu’ facile fare il panettone……

    • Emma cara, il primo post è moderato… cosa significa? Significa che per evitare lo spam tu scrivi il primo post poi un moderatore lo legge e lo approva. Fino a quel momento puoi scrivere ma i tuoi post non saranno visibili agli altri utenti ma solo agli amministratori e ai moderatori. Ho letto il tuo commento 😀 e ora è visibile a tutti.. .da questo momento sei parte del forum 😀 SMT

  3. fatti con la farina di pistacchi: Baci di dama VERDI! Diversi dai soliti ma sempre buonissimi, Peccato non poterti allegare la foto, puoi vederla tra i commenti su FB. Ciao

  4. Buoni …..Buoni…… la prima infonata è già sparita, grazie per la ricetta………. salvata nei miei preferiti!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

PASTA-PANE-PIZZA-PIATTI-UNICI-CARNE-E-PESCE-3.jpg

Frittata di spaghetti

ricetta spaghetti vongole

Spaghetti alle vongole, ricetta e suggerimenti