Home foodblog A Chef SMT piace il tuo foodblog! Oggi vi presento: Cristina!

A Chef SMT piace il tuo foodblog! Oggi vi presento: Cristina!

di Sergio Maria Teutonico
foodblog

A Chef SMT piace il tuo foodblog
di Sergio Maria Teutonico

Non mi era ancora capitato di trovare una foodblogger nel tempo libero che preparasse piatti così particolari e con ingredienti così ricercati, sono rimasto piacevolmente sorpreso! Una padronanza della nomenclatura tecnica, giochi di sapori e consistenze, piatti precisi e curati… insomma, questa foodblogger non si accontenta di cucinare, lei ne vuole sapere di più!
Sono felice di presentarvi oggi il foodblog “BLU ARAGOSTA”, oggi vi presento Cristina!
foodblog
Mi chiamo Cristina, ho 52 anni, sono nata a Firenze ma abito in Piemonte. Lavoro nell’ufficio amministrativo di una ditta che vende e fa da intermediario di prodotti surgelati, freschi e conservati, che ha anche spazio gourmet, prodotti di nicchia, particolari ecc.ecc. Non avrei potuto lavorare in un posto migliore! Sono sempre alla ricerca di qualcosa che vada oltre il solito e l’ordinario.
Ho il mio blog dal 5 dicembre 2012. All’epoca ero senza lavoro, e per distrarmi e soprattutto per tenermi impegnata, ho deciso dopo mesi di titubanza di aprire un blog. Deve avermi portato fortuna, perché ho trovato il lavoro che faccio attualmente una settimana prima di natale dello stesso anno!!!

Ho iniziato più che altro per gioco. Intanto perché parenti e amici erano sempre a chiedermi ricette, e mi ero stufata di mandare mail chilometriche. Ho pensato che scrivendole su internet avrebbero potuto andare a leggerle e io avrei fatto la fatica una volta sola, tanto ero convinta che nessuno avrebbe dato un occhiata al mio blog. I due mesi precedenti l’apertura del blog li ho passati a informarmi su internet, a cercare di capire come funzionano i motori di ricerca, a capire quale fosse la piattaforma migliore, insomma a informarmi su questo mondo nuovo. Per la prima volta ho sentito parole che non sapevo nemmeno esistessero, tipo CEO, analytics, feed, e via dicendo. E’ stato appassionante, ho letteralmente studiato ogni cosa, e da semplice contenitore per parenti e amici questa cosa mi ha preso la mano e mi ha appassionata. Lo spazio del mio blog è diventato quindi un posto dove io posso scaricare lo stress, tenere la mente impegnata, e rilassarmi, oltre che a dedicarmi a qualcosa che amo molto, come la cucina.

Ritengo di non essere arrivata a conoscere tutto della cucina, nonostante abbia speso gli ultimi 25 anni in una spasmodica ricerca culinaria atta a modificare me stessa e le mie idee cercando di apprendere il più possibile da giornali, manuali, tv, e newsgroup e forum dedicati e frequentati da professionisti. Avevo deciso di migliorarmi perché odio rimanere fossilizzata. Prima facevo la tartare con carne macinata, adesso se non è tagliata a coltello non la mangio, non uso più la panna, non compro più roba pre-cotta, pre-confezionata, pre-digerita, o comunque qualsiasi pre da più di 15 anni, ho imparato a ricercare la qualità piuttosto che la quantità, e ho deciso che in rete c’è una sovrabbondanza di tiramisù e di ricette per tutti i giorni. Dovevo ritagliarmi una nicchia, e la nicchia che ho deciso di ritagliarmi è sull’andare oltre le solite ricette, con preparazioni particolari e diverse dal solito. Sono riuscita ad affinare il mio gusto, mi piace girare per ristoranti particolari, stellati o no, per capire tutte le alchimie che ruotano intorno a un piatto, per impararle, e per poterle poi (molto indegnamente) rifare!

A livello di pura soddisfazione mi piacerebbe tanto che il mio blog potesse decollare e diventare un bel punto di riferimento per tante persone dove scambiarci pareri e idee, sarebbe un bel ripagare tutta la mia fatica 🙂
Adoro i primi e le paste ripiene. Non amo molto i dolci, infatti ho poche ricette di dolci sul mio blog in confronto al salato. Adoro il salmone gravad lax, e sono golosissima di formaggi. Mangio praticamente di tutto (ma non mi presentate insetti, sembra che vadano di moda negli ultimi anni, scapperei come un fulmine!) e adoro confrontarmi con sapori e abbinamenti nuovi.

Cara Cristina, come ho già premesso mi hai stupito in maniera positiva, continua con la tua ricerca di sapori particolari e la tua curiosità e precisione, sono dei pregi importantissimi da applicare in ogni aspetto della vita!
Seguite Cristina, ne vale la pena! Ecco i suoi link:
indirizzo del blog:
http://bluaragosta.blogspot.it/
la mia pagina facebook:
https://www.facebook.com/pages/Bluaragosta/140135099470647
L’account twitter:

il mio account personale di facebook;
https://www.facebook.com/cristina.perrone.98
l’app android:
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.wBluaragosta
Il mio account google plus:
https://plus.google.com/+CristinaPerrone62
il mio gruppo facebook “Desperate Foodbloggers”:
https://www.facebook.com/groups/desperatefoodbloggers/

Vi aspetto, come sempre, nella mia scuola di cucina! 

ALTRI ARTICOLI DA LEGGERE



Altri articoli interessanti:

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI ORA ALLA MIA NEWSLETTER!

Ricette, consigli, ebook gratuiti e molto altro!

Grazie per la tua iscrizione
 ne sono felice!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: