Millefoglie di provola affumicata, patate e carciofi

Millefoglie di provola affumicata, patate e carciofi
di Sergio Maria Teutonico

Il profumo di questo millefoglie di provola affumicata, patate e carciofi è rischiosissimo, può capitare che vi citofonino i vicini in preda alla fame!
Scherzi a parte, il millefoglie di provola affumicata è davvero semplice da fare e può essere un valido trucchetto per far mangiare i carciofi ai vostri bambini (potete anche aggiungere spinaci e broccoli, perché no!).
Ingredienti:
500 g patate a pasta gialla
300 g provola affumicata
3 carciofi
Menta fresca
erba cipollina
2 spicchi d’aglio
pomodorini a grappolo
sale grosso
olio extravergine di oliva
sale
pepe
 
millefoglie di provola affumicata, patate e carciofi
Disporre i pomodorini a grappolo in una teglia da forno unta, salare e pepare e cuocere per 20 minuti a 180°C. Una volta cotti lasciare intiepidire.
Pulire i carciofi e affettarli al coltello molto sottili.
Saltarli in padella con un filo d’olio, aglio e menta tritata.
Per ammorbidirli aggiungere anche mezzo bicchiere d’acqua tiepida e far cuocere fino a che il tutto si sarà asciugato.
Regolare di sale e di pepe e lasciare in caldo.
Affettare ora le patate dopo averle pelate e sbollentatele velocemente in acqua salata, asciugarle e tenerle da parte.
Affettare la provola affumicata il più sottile possibile.
Predisporre su di una teglia con carta da forno dei ring metallici.
Alternare a strati i vari ingredienti arrivando all’ultimo strato che sarà di provola e erbe aromatiche.
Infornare a gratinare con grill forte fino a completa doratura.
Servire accompagnando il millefoglie con i pomodorini confit tenuti da parte.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI CUCINA

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricamento in corso …

0

Scritto da Sergio Maria Teutonico

Classe
1971, Consulente per la ristorazione, Executive Chef, Sommelier
professionista, esperto di analisi organolettica e scrittore di
successo.
E' nato a Milano nel 1971, città che lo ha visto muovere i suoi primi
passi in ambito enogastronomico.
Insegna nella sua scuola di cucina a Torino "La Palestra del Cibo" e negli
anni è stato protagonista di molti fortunati programmi televisivi tra
cui "Chef per un giorno" e "Colto e mangiato".

scuola di cucina

Uova alla monachina

dolce al cioccolato, zenzero e pere

Dolce al cioccolato, zenzero e pere